Tenta di rientrare in Italia dopo l’espulsione, extracomunitario arrestato in Sicilia dai poliziotti

Tenta di rientrare in Italia dopo l’espulsione, extracomunitario arrestato in Sicilia dai poliziotti

TRAPANI – Aveva violato il divieto di reingresso, il cittadino straniero arrestato, venerdì scorso, dagli agenti della Polizia di Stato di Trapani, nell’ambito della lotta all’immigrazione clandestina.

L’uomo, di nazionalità tunisina, già espulso dal territorio nazionale nel settembre scorso, aveva tentato illecitamente di rientrare in Italia, insieme ad altri connazionali soccorsi negli ultimi giorni, a largo delle coste trapanesi.


Al termine delle procedure di identificazione effettuate in equipe dagli uomini della Polizia scientifica, dell’Ufficio Immigrazione e della Squadra Mobile della Questura di Trapani, il clandestino è stato arrestato per la violazione del provvedimento emesso che gli inibiva il reingresso sul territorio nazionale.

Immagine di repertorio