Si mischiano tra i migranti per rientrare illegalmente in Sicilia, tre clandestini in manette

Si mischiano tra i migranti per rientrare illegalmente in Sicilia, tre clandestini in manette

PANTELLERIA – Tre gli arresti eseguiti dalla Polizia di Stato di Trapani, nell’ambito della lotta all’immigrazione clandestina, negli ultimi giorni.

Gli stranieri, già espulsi dal territorio nazionale con formale provvedimento, avevano tentato di rientrare clandestinamente in Italia a bordo di due piccole imbarcazioni soccorse a largo delle coste di Pantelleria, insieme ad altri migranti.


Dopo il consueto estenuante lavoro effettuato in equipe dagli uomini della Polizia Scientifica, dell’Ufficio Immigrazione e della squadra mobile della Questura di Trapani, i clandestini, tutti di nazionalità tunisina, sono stati identificati.

Per tutti e tre sono scattate le manette con l’accusa di reingresso in violazione dei provvedimenti di allontanamento dal territorio nazionale.

Immagine di repertorio