Scambiano mandragola per borragine, coppia del Trapanese finisce in ospedale: salvati in Rianimazione

Scambiano mandragola per borragine, coppia del Trapanese finisce in ospedale: salvati in Rianimazione

CASTELVETRANO – Due coniugi di 69 e 67 anni, originari di Castelvetrano (Trapani), sono finiti in ospedale dopo aver ingerito per errore delle foglie di mandragola scambiate per borragine. A raccoglierle in campagna era stato il marito della coppia.

I coniugi sono giunti al Pronto Soccorso dell’ospedale Vittorio Emanuele II di Castelvetrano in stato di allucinazione e sono stati immediatamente intubati.


Il marito è rimasto nel reparto di Rianimazione del nosocomio, mentre la moglie è stata trasferita nel medesimo reparto del Sant’Antonio Abate di Trapani.

I due sono stati tempestivamente salvati dall’avvelenamento con la somministrazione dell’antidoto, dopodiché sono stati dimessi dopo essere rimasti per 36 ore in osservazione cardiaca e respiratoria.

Immagine di repertorio