Risanamento e conti in rosso per Airgest: necessari 9 milioni di euro

Risanamento e conti in rosso per Airgest: necessari 9 milioni di euro

TRAPANI – Sono necessari 9 milioni di euro per risanare le sue casse. Si tratta della Airgest Spa, società di gestione dell’aeroporto di Trapani, i cui conti al momento risultano in profondo rosso.


Il primo passo spetterebbe alla Regione, azionista di riferimento con una partecipazione nella Spa pari al 99,93% delle quote sociali.

In una nota integrativa del bilancio di previsione della Regione per il 2018 si specifica che vi era già un patrimonio netto negativo di 1.297.300 euro.


È necessario, dunque, un intervento urgente sia per la copertura delle perdite, sia per la ricostituzione del capitale fino al livello richiesto dall’autorità di vigilanza aeronautica.

Tuttavia, la Regione potrà deliberare solo se risulteranno rispettati i vincoli previsti dalla legge.

Al momento, si sta facendo in modo di salvare ciò si può della stagione estiva, dopo lo stop imposto dai giudici amministrativi al bando per attrarre nuove tratte.