Ponte crolla sul fiume San Bartolomeo, a breve la demolizione. Il sindaco: “Realizzeremo attraversamento provvisorio”

Ponte crolla sul fiume San Bartolomeo, a breve la demolizione. Il sindaco: “Realizzeremo attraversamento provvisorio”

CASTELLAMMARE DEL GOLFO – Si è espresso il sindaco di Castellammare del Golfo, Nicolò Rizzo riguardo alla situazione del ponte crollato sul fiume San Bartolomeo.

Stabilite le modalità e le ultime attività burocratiche – ha affermato – a giorni inizieranno i lavori di demolizione del ponte crollato sul fiume San Bartolomeo. Sono già state fatte le scelte progettuali per la realizzazione di un attraversamento parallelo all’attuale ponte che consentirà la riapertura della strada di collegamento prima dell’estate“.


Abbiamo concordato – ha spiegato – che è necessario provvedere alla demolizione e realizzazione di un attraversamento provvisorio e ringrazio tutti gli enti preposti per la collaborazione e la disponibilità ad operare prima dell’estate nell’interesse del territorio e ripristinare una necessaria arteria di congiunzione.

L’Anas – prosegue Rizzo – predisporrà nel più breve tempo possibile il progetto definitivo per la realizzazione del nuovo ponte così da definire i finanziamenti e, presumibilmente a gennaio 2023, dovremmo arrivare anche a questo obiettivo di avere certezze sulla costruzione di un nuovo ponte“.

Per demolire e realizzare un attraversamento provvisorio la Regione ha stanziato 1,2 milioni di euro che si aggiungono al finanziamento di 800mila euro da parte dell’Anas.

Foto di repertorio