Pantelleria, dal 6 luglio attiva nave per Mazara del Vallo: “Obiettivo collegare l’isola con la Tunisia”

Pantelleria, dal 6 luglio attiva nave per Mazara del Vallo: “Obiettivo collegare l’isola con la Tunisia”

PANTELLERIA –Partirà il 6 luglio prossimo la prima nave che collegherà Mazara del Vallo a Pantelleria, primo tratto della pianificata rotta che l’amministrazione comunale dell’isola sta studiando da tempo e che ha l’obiettivo ultimo di collegare l’isola con la Tunisia“. Lo rende noto il Comune di Pantelleria tramite un comunicato ufficiale.

La nave partirà alle 11 da Mazara e arriverà intorno alle 15,30 a Pantelleria. Il collegamento proposto dall’amministrazione dell’isola e che ha subito trovato d’accordo Regione e Comune di Mazara rappresenta un’opportunità in più di collegamento dalla terraferma, con l’obiettivo di ridurre i costi e soprattutto i tempi di percorrenza del viaggio“.


La nave utilizzata – prosegue il Comune – sarà la Pietro Novelli e il collegamento sarà alternativo alla rotta Trapani-Pantelleria dove già opera, oltre che alla nave, l’aliscafo“.

La soddisfazione di vedere prendere forma e concretezza all’idea elaborata e proposta qualche anno fa alla Regione, constatare che l’attività di coordinamento tra Enti Pubblici e Compagnia di Navigazione sia giunta al risultato sperato, ripaga degli sforzi profusi nell’attività amministrativa“.

Proseguire il collegamento con la Tunisia è il prossimo obiettivo, ma solo quando le condizioni sanitarie permetteranno di affrontare il viaggio in totale sicurezza“, conclude l’amministrazione comunale di Pantelleria.

Immagine di repertorio