Maltrattamenti fisici e psicologici, il marito violento non dà tregua alla moglie: 42enne finisce in carcere

Maltrattamenti fisici e psicologici, il marito violento non dà tregua alla moglie: 42enne finisce in carcere

TRAPANI – Maltrattava la moglie, l’uomo arrestato, sabato scorso, dagli agenti della Questura di Trapani.

Il responsabile, un 42enne pluripregiudicato, con problemi di tossicodipendenza, da diversi mesi aveva assunto comportamenti violenti nei confronti della donna, aggredendola e picchiandola in modo continuativo.


La donna, che già in passato aveva subito continue violenze fisiche e psicologiche, dinanzi ad un’ennesima aggressione da parte del marito, sotto l’influsso di droghe, ha deciso di rivolgersi alla Polizia di Stato, richiedendo l’intervento di una volante.

I poliziotti dell’Ufficio Prevenzione Generale e della Squadra Mobile hanno ricostruito i vari episodi di maltrattamenti e raccolto importanti elementi probatori. Così per l’uomo sono scaccate le manette, con l’ accusa di maltrattamenti in famiglia ed è finito in carcere.

Immagine di repertorio