Festival dei rossi naturali, la quarta edizione si svolgerà a Campobello di Mazara

Festival dei rossi naturali, la quarta edizione si svolgerà a Campobello di Mazara

CAMPOBELLO DI MAZARA – Si svolgerà giorno 27 agosto a Campobello di Mazara, nel lido “Monnalisa beach”, nella frazione di Tre Fontane, il festival dei rossi naturali “Red Head Sicily” gemellato con il “Redhead Days” nei Paesi Bassi.

È la quarta edizione del raduno delle persone coi capelli e le barbe rosse naturali, l’unico nel Sud Italia.


I due festival – uno in Sicilia e l’altro nei Paesi Bassi – si svolgeranno in concomitanza di data, e per la prima volta, i rossi del Nord Europa e quelli siciliani potranno incontrarsi virtualmente, grazie a un collegamento video che si svolgerà a partire dalle ore 15 di sabato 27.

L’incontro tra le due comunità, a distanza di quasi 2mila chilometri, avverrà grazie all’accordo di amicizia tra gli organizzatori del “Red Head Sicily” e il direttore artistico del Festival “Redhead Days” che ogni anno nei Paesi Bassi raduna migliaia di rossi del Nord Europa.

Enrico Malato, vice presidente del “Red Head Sicily” afferma: “Da Tre Fontane mostreremo ai nostri amici dellOlanda il mare e la magnifica spiaggia a misura di bambini, premiata anche questanno con la bandiera verde dellAssociazione nazionale pediatri e questo grazie alla piena collaborazione della Pro Loco Costa di Cusa, che sostiene il nostro progetto. Lobiettivo sarà quello, per il prossimo anno, di far venire i rossi del Nord Europa qui, per godersi mare e divertimento in occasione del nostro evento“.

Dopo tre edizioni a Favignana e Marsala, quest’anno a Tre Fontane il festival – l’unico del genere nel Sud Italia – si svolgerà a partire dalle ore 10 e sino alle ore 20.

Testimonial dell’evento sarà l’attore Fabrizio Bracconeri. Dopo la registrazione dei partecipanti, sono previsti due momenti di gioco sulla spiaggia e l’animazione con la diretta di ‘Radio Azimut Network’.

Durante la giornata si svolgeranno diversi shooting fotografici e alle ore 18,45 è previsto l’aperiRed con musica.