Donna violentata nella notte, sequestrata una panchina sporca di sangue

Donna violentata nella notte, sequestrata una panchina sporca di sangue

TRAPANI – Sarebbe stata violentata la notte scorsa, a Trapani: vittima una donna ucraina di 44 anni, interrogata dagli investigatori e accompagnata al Pronto Soccorso. I medici l’avrebbero sottoposta a un intervento chirurgico.

A soccorrere la straniera, a quanto pare senza fissa dimora, sarebbero stati alcuni operatori del 118.


Su quanto accaduto indaga la Questura locale.

Sequestrata una panchina sporca di sangue, dove la vittima sarebbe stata costretta a subire un rapporto sessuale.

Da lì sarebbero scattate le indagini.

Sulla vicenda, al momento, bocche cucite da parte degli inquirenti.

Al vaglio degli investigatori ci sarebbero alcune immagini delle telecamere di videosorveglianza presenti nella zona delle Mura di Tramontana.

Foto di repertorio