Clochard accoltella uomo al viso e si consegna ai carabinieri: incertezza sul movente, le versioni non combaciano

Clochard accoltella uomo al viso e si consegna ai carabinieri: incertezza sul movente, le versioni non combaciano

TRAPANI – Un 50enne trapanese, accusato di aver accoltellato il 29 maggio in una via del centro un 37enne, si è consegnato ai carabinieri ammettendo le sue responsabilità.

La vittima, ferita al viso, aveva indicato il nome dell’aggressore, un clochard che nei giorni prima aveva ospitato a casa.


I carabinieri hanno così avviato le ricerche e sono stati effettuati anche diversi controlli in abitazioni di parenti del sospettato.

L’uomo si è adesso presentato in Caserma, consegnando un coltello a serramanico che potrebbe essere l’arma usata per l’aggressione.

Sul movente, però, c’è ancora incertezza: il 50enne avrebbe affermato di essersi difeso perché il 37enne gli aveva rivolto una richiesta sessuale.

La vittima, invece, sosterrebbe che l’aggressione sarebbe scaturita perché avrebbe scoperto l’uomo a rovistare nel suo appartamento.