Stop alla fornitura idrica del Comune, cittadini senz’acqua per due giorni: “Problema non più rinviabile”

Stop alla fornitura idrica del Comune, cittadini senz’acqua per due giorni: “Problema non più rinviabile”

PACECO – A partire dalle ore 6 di domani 29 settembre, Siciliacque sospenderà la fornitura idrica al Comune di Paceco, “per consentire – comunica – la sostituzione di due tratti di condotta dell’acquedotto Montescuro (diramazione per Paceco) a ridosso dell’attraversamento della Statale 113 nel territorio comunale di Paceco”.

L’assessore alla Rete idrica di Paceco, Francesco Valenti, ricorda: “Si tratta degli interventi previsti la scorsa settimana, poi rinviati per un problema logistico ma non più procrastinabili: oltre ad eliminare due grosse perdite, rappresentano una soluzione definitiva ai numerosi interventi di riparazione non risolutivi causati dal forte ammaloramento della tubazione esistente. È prevista, in particolare, la sostituzione dell’attuale tubazione, con una nuova tubazione in acciaio, per un tratto complessivo di circa 40 metri”.


I lavoriin base alla comunicazione di Siciliacque – avranno una durata di 36 ore, e considerando i tempi necessari al riempimento e alla disinfezione della condotta, si prevede di ripristinare la normale fornitura entro le ore 10 del 1° ottobre”.

La turnazione dell’approvvigionamento idrico – anticipa l’assessore riprenderà dopo il riempimento del cisternone, partendo dalla zona D (che era prevista domani)”.

Immagine di repertorio