Furto alla Croce rossa italiana, abbondante la refurtiva: in corso le indagini

Furto alla Croce rossa italiana, abbondante la refurtiva: in corso le indagini

CASTELVETRANO – Risale alla scorsa notte il furto avvenuto nella sede del comitato di Castelvetrano (Trapani) della Croce rossa italiana.

La refurtiva dei ladri sarebbe costituita da una motosega, due tv, 6 radiotrasmittenti, 2 casse bluetooth, 1 telecamera go-pro e alcuni manichini.


I malviventi sarebbero passati anche dalla stanza del presidente Giuseppe Cardinale, infatti, una volta entrati, avrebbero forzato gli armadi e portato via il tvr con cui si registravano le immagini delle telecamere.

Sono momentaneamente in corso le indagini da parte dei carabinieri di Castelvetrano che cercano di fare luce sulla vicenda.

Immagine di repertorio