Escursionista precipita e si ferisce nella Riserva dello Zingaro, necessario l’intervento dell’elisoccorso

Escursionista precipita e si ferisce nella Riserva dello Zingaro, necessario l’intervento dell’elisoccorso

SAN VITO LO CAPO – Il Soccorso alpino e speleologico siciliano è intervenuto nella Riserva naturale dello Zingaro a San Vito Lo Capo (Trapani) per prestare soccorso a un escursionista ferito.

Lo sciagurato protagonista del dramma è un 63enne che sarebbe scivolato mentre percorreva il sentiero costiero, nella zona di Cala Berretta in contrada Sughero.


A dare l’allarme è stata la moglie dell’uomo che a causa di una sospetta frattura alla caviglia sinistra ha dovuto rinunciare a ritornare . I soccorritori del 118 avrebbero chiesto l’intervento del Soccorso alpino che – per velocizzare i tempi – avrebbe attivato l’Aeronautica militare.

I tecnici del Soccorso alpino si sarebbero recati in auto nella zona di Castellammare del Golfo e nel frattempo un elicottero sarebbe decollato dall’aeroporto di Trapani Birgi.

Una volta immobilizzato l’arto, l’escursionista sarebbe stato imbracato con il triangolo di evacuazione e trasportato al campo sportivo, dove ad attenderlo c’era un’ambulanza del 118. Da lì il 63enne sarebbe stato portato all’ospedale di Alcamo.

Sul posto anche i carabinieri di Alcamo e i gestori del campo sportivo di Castellammare.

Foto di repertorio