Xiaomi brevetta la sciarpa smart che si autoriscalda e autoallaccia

Xiaomi brevetta la sciarpa smart che si autoriscalda e autoallaccia

Sebbene i Google Glass siano stati un insuccesso commerciale, il mercato dei “wearable device” è in continua crescita. Basti pensare alle lenti a contatto dotate do zoom, alla smart t-shirt con l’aria condizionata incorporata, al braccialetto contro le cattive abitudini o, ancora, all’intimo smart che monitora il flusso sanguigno dei genitali.

Stavolta parleremo di “smart scarf” (nome provvisorio), una sciarpa tecnologica in grado di regolare la temperatura corporea ed emettere calore tramite gli infrarossi. A brevettare un simile dispositivo, come riporta il portale Gizmochina, è stata Xiaomi.



La sciarpa è provvista di sensori capaci di monitorare la temperatura corporea e ambientale e adattarsi di conseguenza. I motori elettrici di ridotte dimensioni, collocati fra le fibre elastiche della sciarpa permettono, poi, di allentare o stringere l’indumento intorno al collo in modo automatico. Ultima chicca, ma da confermare, come d’altronde l’esistenza stessa del prodotto: la possibilità di collegare il device via Bluetooth o Wi-Fi allo smartphone per gestirne le impostazioni attraverso un’app dedicata.