WhatsApp sotto attacco, scoperto virus che infetta il telefono: ecco cosa sta accadendo - Newsicilia

WhatsApp sotto attacco, scoperto virus che infetta il telefono: ecco cosa sta accadendo

WhatsApp sotto attacco, scoperto virus che infetta il telefono: ecco cosa sta accadendo

WhatsApp, la più popolare app per la messaggistica istantanea, ha subito un attacco hacker che mira a un numero selezionato di utenti, orchestrato da un cyberattore avanzato.

Si tratta di uno spyware, un software in grado di infiltrarsi in un sistema operativo e raccogliere le informazioni qui contenute senza che il proprietario se ne accorga tramite la funzione di chiamata vocale di WhatsApp. Il virus è stato scoperto da Facebook all’inizio di maggio attraverso le chiamate vocali, anche senza l’avvenuta risposta da parte del proprietario dello smartphone e senza lasciare alcuna traccia.



Secondo un’inchiesta del Financial Times, il software spyware per sfruttare la falla di WhatsApp è stato sviluppato da NSO Group, una società israeliana dalle attività piuttosto misteriose, che si occupa di produrre sistemi di sorveglianza informatica per diversi governi.

La notizia è stata resa pubblica dall’azienda stessa, che ha invitato tutti i suoi 1,5 miliardi di utenti ad aggiornare le loro app. Alcuni esperti, hanno precisato che al momento non è ancora possibile stabilire quante persone siano state colpite, ma ha assicurato che le vittime sono state scelte specificatamente, non sarebbe quindi un attacco su larga scala.


A identificare il difetto per prima è stata la Bbc, che ha condiviso queste informazioni con gruppi per i diritti umani, società attive nella sicurezza e il dipartimento di giustizia degli Stati Uniti all’inizio di questo mese. “L’attacco ha tutti i tratti distintivi di una società privata, secondo quanto riferito, che collabora con i governi per fornire spyware che riprende le funzioni dei sistemi operativi di telefonia mobile”, ha spiegato in una nota.

Per rimanere sempre aggiornato scarica la nostra app.