Huawei nella black list di Trump, Google scarica il colosso cinese: a rischio l'uso di diversi servizi - Newsicilia

Huawei nella black list di Trump, Google scarica il colosso cinese: a rischio l’uso di diversi servizi

Huawei nella black list di Trump, Google scarica il colosso cinese: a rischio l’uso di diversi servizi

I provvedimenti portati avanti dall’amministrazione statunitense, presieduta da Donald Trump, hanno di fatto sancito la rottura tra Huawei, colosso cinese della telefonia, e Google, ponendo fine a ogni tipo di attività portata avanti fino a questo momento. La notizia è stata riportata in esclusiva da Reuters.

L’amministrazione Trump ha inserito Huawei all’interno della lista nera del governo, vietandone l’uso per motivi di sicurezza nazionale. Di conseguenza, tutti i servizi Google presenti negli smartphone cinesi cesseranno di funzionare. Parliamo, ad esempio, di Gmail, Play Store, You Tube, etc.



Tutto questo dovrebbe accadere a tutti i dispositivi venduti al di fuori della Cina. Anche aziende come Intel, Qualcomm, Xilinx e Broadcom hanno deciso di interrompere ogni tipo di rapporto con il colosso cinese.

In una nota il Codacons afferma: “La rottura tra Google e Huawei potrebbe avere effetti devastanti per centinaia di migliaia di italiani che possiedono uno smartphone del colosso cinese”, nonostante i servizi dovrebbero continuare a funzionare nei telefoni già esistenti.


E intanto i rapporti tra Pechino e Washington si fanno sempre più tesi.

Per rimanere sempre aggiornato scarica la nostra app.