Friendness, l’app per trovare nuovi amici - Newsicilia

Friendness, l’app per trovare nuovi amici

Friendness, l’app per trovare nuovi amici

Si chiama Friendness, non è un’app d’incontri, ha superato il beta test e serve a creare nuovi rapporti d’amicizia, mettendo in contatto piccoli gruppi di persone. Come funziona? Gli iscritti danno la loro disponibilità a prendere un caffè, bere qualcosa, mangiare un boccone entro i limiti di un’area selezionata; a questo punto, viene creato automaticamente un gruppo di minimo tre, massimo cinque persone. All’interno del gruppo è possibile scambiare messaggi e/o conoscersi meglio per organizzare il fatidico incontro. Le informazioni aggiuntive da caricare sul proprio profilo, invece, servono a dar vita a match speciali con persone con interessi simili. Un gruppo rimane aperto, nel senso che possono essere accettate nuove persone, solo nelle 2 ore successive alla creazione dello stesso. Il gruppo, una volta creato, non scade mai, ma lo si può abbandonare in qualsiasi momento.

A tutela dell’etica e di un comportamento corretto, i programmatori hanno sviluppato il “punteggio karma” che non sta ad indicare se un utente sia simpatico o meno, quanto la sua affidabilità. Se, quindi, un utente utilizza l’app in modo improprio, ad esempio come dating app, accumula karma negativo; gli utenti con un elevato karma negativo possono essere segnalati/bloccati.



Ad oggi, secondo i dati forniti dalla società dietro all’app, l’omonima Friendness srl partecipata con Keyos srl di cui è imprenditore Alfonso Adduci, l’ideatore del progetto, ci sarebbero 3000 iscritti, più o meno equamente distribuiti fra i sessi: 57% uomini, 43% donne.

L’app è disponibile sia su App Store che su Play Store; per il lancio è stata scelta come città Milano, anche se la si può scaricare da qualsiasi parte d’Italia. Il costo? È gratis (per ora).