Non ce l’ha fatta Veronica Franco, addio alla “cantante” guerriera che lottava con la leucemia. “Un esempio di vita”

Non ce l’ha fatta Veronica Franco, addio alla “cantante” guerriera che lottava con la leucemia. “Un esempio di vita”

Una lunga e coraggiosa battaglia contro la leucemia, l’ancora di salvezza trovata nel canto e la partecipazione a “Tu sì que vales” che ha commosso l’Italia: sono solo alcune delle cose che amici, parenti e semplici spettatori ricorderanno di Veronica Franco, la bella 19enne dagli occhi chiari e piani di energia deceduta nelle scorse ore a causa delle complicazioni dovute alla sua malattia.


La sua versione di “Hallelujah” di Alexandra Burke, trasmessa su Canale 5 appena poche settimane fa, aveva scosso gli animi di pubblico e giuria. Non solo una voce potente, ma anche un passato difficile alle spalle: nonostante la giovane età, infatti, Veronica aveva già subìto operazioni, chemioterapie e complicazioni di ogni genere a causa di quel terribile male che le ha tolto la vita.


Inutile perfino il trapianto di midollo e la generosa donazione della sorella in un disperato tentativo di salvarla. La notizia della scomparsa della 19enne ha sconvolto tutto il Paese, a partire da chi l’aveva vista felice e pronta a ogni sfida a “Tu sì que Vales”.

“Gli occhi pieni di felicità. Una voce meravigliosa. Un esempio di vita. Tutto questo fa bene al cuore. Grazie Veronica”, si leggeva sul profilo Instagram di Mediaset lo scorso 12 settembre, poche ore dopo l’esibizione. Oggi un semplice Ciao Veronica, un breve video e tante lacrime che mostrano il dolore di chi l’ha conosciuta, anche solo attraverso un racconto e una canzone.

 

 

Tra coloro che hanno voluto dedicare un ultimo saluto in memoria di Veronica anche i compagni di scuola della 19enne. Un video pubblicato sul sito ufficiale dell’Istituto Superiore Eugenio Bona di Biella si presenta come un tributo a una delle tante giovani che per l’Italia è diventata un simbolo e un esempio.

 

 

 

Fonte immagine: Facebook – Tu Sì Que Vales