Muore a 78 anni "mister Samsung" Lee Kun-hee, era l'industriale più potente della Corea del Sud

Muore a 78 anni “mister Samsung” Lee Kun-hee, era l’industriale più potente della Corea del Sud

Muore a 78 anni “mister Samsung” Lee Kun-hee, era l’industriale più potente della Corea del Sud

Si è spento all’età di 78 anni Lee Kun-hee, presidente di Samsung Electronics, azienda multinazionale coreana leader nel settore della tecnologia.


Il massimo rappresentante della società è morto oggi a Seul, in Corea del Sud, al termine di un ricovero ospedaliero durato anni a seguito di un attacco cardiaco avvenuto nel 2014. A comunicare ufficialmente il decesso di Lee Kun-hee è stata la stessa azienda asiatica attraverso una nota.

Nel corso degli ultimi decenni, il presidente di Samsung aveva avuto il merito di essere riuscito a trasformare il gruppo in un colosso internazionale.


Era da molti considerato l’uomo più potente di tutto il Paese, con un patrimonio personale stimato intorno ai 21 miliardi di euro.