Sudorazione eccessiva: dal deodorante allo stile di vita, tutto l’indispensabile per controllarla

Sudorazione eccessiva: dal deodorante allo stile di vita, tutto l’indispensabile per controllarla

Le giornate al giorno d’oggi si caratterizzano sempre più per un susseguirsi continuo di attività da affrontare a ritmi frenetici, che possono portare a un aumento della sudorazione in diversi momenti del quotidiano. 

Naturalmente, è possibile evitare di confrontarsi con la problematica del sudore in eccesso tenendo a mente alcune piccole, ma importanti accortezze. Senza dubbio, riuscire a individuare il deodorante più adatto alle proprie esigenze in tal senso è determinante, soprattutto se la scelta viene al tempo stesso supportata da uno stile di vita sano ed equilibrato che riduca lo stress per il corpo e per la mente.


Come scegliere il giusto deodorante

Per capire come scegliere il miglior deodorante per la sudorazione eccessiva, un valido aiuto arriva dalla guida messa a disposizione da Borotalco.it, in cui vengono illustrate le caratteristiche a cui prestare attenzione per individuare il prodotto più adatto alle proprie necessità. 

La prima scelta da fare riguarda il metodo di applicazione: infatti, i deodoranti possono essere spray e, quindi, prevedere una vaporizzazione a distanza che non comporti un contatto diretto con il contenitore; possono presentarsi come roll-on o come stick e richiedere che si passi direttamente il prodotto sulla pelle; infine possono essere vapo e non presentare gas. 

Una volta stabilito quale applicazione sia quella preferita, bisogna valutare quali diano un risultato soddisfacente in base alle proprie problematiche. Ad esempio, nei casi di ipersudorazione è consigliato un prodotto che abbia un’azione capace in grado di agire sui cattivi odori senza andare a intervenire sui processi fisiologici della traspirazione.

In più, per chi trascorre la maggior parte della giornata fuori casa è importante scegliere un deodorante che possa rinfrescare la pelle continuativamente, senza che si presentino segni sui vestiti, optando dunque per un prodotto che abbia anche un’azione anti-macchia

Per chi, invece, pratichi attività sportiva in maniera regolare potrebbe essere una valida opzione un deodorante che abbia un effetto intenso e duraturo e che sia dotato di una fragranza fresca e persistente.

Come aiutare il deodorante nella sua azione anti-sudorazione eccessiva

Per potenziare l’azione del deodorante contro la sudorazione eccessiva è fondamentale, innanzitutto, curare adeguatamente l’igiene personale

La superficie ascellare, infatti, dovrebbe essere lavata con uno specifico sapone antibatterico ed essere perfettamente asciugata prima di applicare il prodotto. Può essere utile anche depilare l’area così da impedire la proliferazione dei batteri tra i peli ed eliminare alla radice un’ulteriore causa di cattivo odore e accumulo di sudore. 

Una volta ripulita e profumata adeguatamente, la pelle non deve essere messa in contatto con vestiti sporchi o realizzati con stoffe che favoriscano la sudorazione. A questo proposito, è sempre meglio optare per tessuti di origine naturale e che favoriscono la traspirazione. 

È importante, inoltre, non indossare i vestiti quando il deodorante ancora non si sia asciugato. Oltre a questi accorgimenti specifici, bisogna anche ricordare di intervenire sull’alimentazione

Infatti, alcuni cibi e bevande aumentano il livello di sudorazione e ne inacidiscono l’odore. Per questa ragione sarebbe senza dubbio da evitare un uso eccessivo di alcolici, di caffè, tè, così come limitare l’assunzione di formaggi stagionati, carne rossa, alimenti fritti o speziati. Al tempo stesso, bisogna cercare di non consumare cibi o assumere bevande troppo freddi o troppo caldi. Può essere d’aiuto, invece, consumare frutta, verdura e cibi light e bere la giusta quantità d’acqua.

Per quanto riguarda lo stile di vita, il consiglio è quello di ridurre o eliminare il consumo di nicotina, svolgere attività con cui provare a mantenere sotto controllo il livello di stress e di ansia, nonché evitare di utilizzare prodotti come polveri o creme che coprano e irritino i pori e gli impediscano di traspirare in maniera corretta.