Dalla scuola a palestre e piscine, in arrivo nuova “stretta” del governo: Conte parla stasera

Dalla scuola a palestre e piscine, in arrivo nuova “stretta” del governo: Conte parla stasera

Ha avuto inizio alle ore 10 di oggi, domenica 18 ottobre, il nuovo vertice tra Governo e Regioni per il confronto sulle misure restrittive finalizzate a contenere l’emergenza sanitaria in corso nel nostro Paese.


Un faccia a faccia serrato che prevede, tra gli altri, anche la presenza del ministro per gli Affari Regionali, Francesco Boccia, il ministro della Salute, Roberto Speranza, e il ministro della Scuola, Lucia Azzolina, oltre ai rappresentanti di Anci e Upi.


In cima alla lista degli argomenti che verranno dibattuti, spiccano certamente la possibile chiusura dei locali alle ore 22, lo scaglionamento degli ingressi negli istituti scolastici e lo stop agli sport dilettantistici.

Si tratta anche per l’eventuale chiusura di palestre e piscine ma, al momento attuale, mancherebbe ancora l’intesa. Potrebbero non essere toccati dal nuovo Dpcm, invece, i parrucchieri e i centri estetici.

Nelle prossime ore, una volta firmato il nascente decreto, dovrebbe parlare in via ufficiale il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, per illustrare ai cittadini tutte le norme adottate.

Immagine di repertorio