Emergenza Coronavirus, audio sui social incita ad azioni di violenza. Polizia: “Reato gravissimo”

Emergenza Coronavirus, audio sui social incita ad azioni di violenza. Polizia: “Reato gravissimo”

Sta circolando in rete e sui social uno sconvolgente audio su cui ha acceso i riflettori la trasmissione di Rai Tre Mezz’ora in più. A renderlo noto attraverso i propri canali social la Polizia di Stato: “Nell’audio si incita a provocare azioni di violenza, reato gravissimo“.


La polizia ricorda “a tutti i cittadini che solo restando a casa per il tempo stabilito dalle autorità riusciremo insieme a superare l’emergenza Covid19 per tornare gradualmente alla normalità.

Promuovere assembramenti e violazioni dell’isolamento significa rendersi responsabili di allungare la quarantena nazionale facendo pagare un prezzo sanitario ed economico altissimo al Paese. Promuoviamo la cultura della legalità responsabilizzando noi stessi, i nostri parenti e gli amici sul ruolo che abbiamo nell’uscire da questa crisi nel minor tempo possibile. Vi siamo vicini e vi invitiamo a diffidare di ogni messaggio che spinge a uscire di casa“.


Immagine di repertorio