Trapani, finalmente una vittoria al Provinciale

Trapani, finalmente una vittoria al Provinciale

TRAPANI – Allo stadio “Provinciale” il match tra il Trapani ed il Novara termina con la vittoria in rimonta dei siciliani, 2 a 1.

Bell’avvio di gara del Trapani che sin dai primi minuti di gioco si rende pericoloso nei pressi della porta del Novara. Al 4′, infatti, la prima grande occasione per i siciliani è per Fazio che da due passi, sugli sviluppi di un corner, trova la miracolosa risposta di Da Costa. Il Novara però non si limita a difendere ed al 14′ Casarini spaventa Pigliacelli con un’insidiosa conclusione terminata di poco fuori. Al 24′ Coronado, uno dei più attivi in casa Trapani, tenta una bella conclusione al volo sugli sviluppi di un corner ma non riesce a centrare la porta. Dopo un vivace inizio di gara i ritmi di gioco calano ed a giovarne sembra il Novara, abile a gestire senza patemi il possesso di palla e ad affacciarsi con continuità nella metà campo granata. Al 38′, infatti, gli ospiti passano in vantaggio complice una gran giocata di Galabinov: calcio d’angolo che viene rimpallato dalla retroguardia granata, sulla ribattuta la sfera arriva a Galabinov che con una grandissima conclusione dalla distanza batte imparabilmente Pigliacelli. Il Trapani reagisce immediatamente ed al 43′ trova il pari. Ingenuità di Troest che su una conclusione di Fazio colpisce la sfera con un braccio. Per il direttore di gara è calcio di rigore e dal dischetto è freddo Coronado a battere Da Costa. Un bel primo tempo termina così sul punteggio di 1 a 1.

Il Trapani comincia forte anche la ripresa, alla ricerca di un gol che sarebbe fondamentale per rilanciare la disastrosa classifica. Ed, infatti, già al 50′ i padroni di casa trovano il vantaggio e completano la rimonta: perfetto traversone dalla sinistra di Nizzetto che trova al centro dell’area Maracchi, il neo-acquisto granata anticipa la difesa piemontese ed insacca con un colpo di testa in tuffo la sfera alle spalle di Da Costa. Gli ospiti cercano immediatamente di riacciuffare il match ed al 53′ ancora Galabinov va vicino alla rete, ma è provvidenziale Pigliacelli a deviare la conclusione dell’attaccante bulgaro. Nonostante sia il Novara ad attaccare maggiormente, sono ancora per il Trapani le migliori occasioni da rete. Al 76′ Da Costa salva i suoi deviando in calcio d’angolo un colpo di testa in elevazione di Pagliarulo. All’80’ ancora grandissima chance per il Trapani per chiudere definitivamente il match con Kresic che colpisce un clamoroso palo. Il Novara attacca ma senza troppa convinzione: le offensive dei piemontesi, infatti, risultano essere sterili ed il Trapani controlla agevolmente il match. Infatti, senza altre emozioni, il match si chiude con la vittoria per 2 a 1 dei granata.

unnamed (2)

Comincia nel miglior modo l’anno del Trapani. Infatti, dopo una partita estenuante, in cui le due squadre si sono date battaglia per oltre novanta minuti, i padroni di casa riescono nell’impresa di ribaltare il match e di agguantare tre fondamentali punti. La corsa salvezza si riapre e, nonostante ancora la strada sia lunga, i segnali che quest oggi ha lanciato il Trapani sono positivi.

Commenti