Trapani, che colpo! Battuta Torino

Trapani, che colpo! Battuta Torino

TRAPANI – È un momento da incorniciare per la Pallacanestro Trapani, che batte in casa una delle favorite per la promozione, Torino. La squadra di coach Lino Lardo è stratosferica ed agguanta un successo straordinario.

Il vantaggio è degli ospiti, grazie a Lewis, che mette a segno i due liberi, poi recupera il solito Evans. Provano l’allungo i ragazzi di Lardo, che stanno molto accorti in difesa e reggono il ritmo incalzante degli avversari. Dopo 5′ i granata vengono premiati dal vantaggio 13-8. Trascinato da Lewis, Torino trova il 15-15, ma Trapani continua a lottare. Si continua a lottare e la tripla finale di Evans chiude il periodo sul 23-15.




Alla ripresa il copione del match non cambia: i granata tentano la fuga, riescono nell’allungo, ma i piemontesi sono sempre la, trascinati da Amoroso e Mancinelli. Al 15′ siamo sul 33-32: poi arrivano due minuti di black-out ed il Torino ribalta il risultato, 33-37. Si risvegliano i padroni di casa, trascinati dal pubblico: prima la tripla di Meini, poi il centro di Bray, poi ancora Evans. Siamo sul 39-37. L’ultimo canestro è di Lewis: 40-39.

Dopo il riposo lungo, il primo centro è di Mancinelli, tra i migliori in assoluto dei suoi. A lui risponde Baldassarre. Per lui è un canestro importante, perché è una grossa iniezione di fiducia. Due triple di fila ed il 48-44 in favore del Trapani. Evans e Baldassarre sono autentici protagonisti di questa frazione: dopo sei minuti, per la prima volta, il roster di Lardo raggiunge la doppia cifra di vantaggio, 58-48. È il momento migliore dei padroni di casa, che sembrano avere la partita in pugno. Sono ancora Evans e Meini ad andare a canestro per un allungo straordinario. Allo scadere del tempo siamo sul 72-53.


Al rientro sul parquet, Torino è chiamato alla rimonta. Trapani soffre la pressione psicologica e dopo cinque minuti gli avversari si rifanno sotto: 78-69. Momento concitato della sfida, dove i granata resistono come possono agli avversari e riescono a mantenere un discreto vantaggio fino al suono della sirena: 84-74.

Successo importantissimo, che dimostra come il Trapani ci sia e possa giocarsela con tutti.

W

Pallacanestro Trapani: Renzi 15, Meini 16, Baldassarre 11, Bossi 3, Bray 9, Ferrero 8, Evans 20, Conti 2, De Vincenzo ne, Urbani ne. All. Lardo.

Torino: Giachetti 6, Mancinelli 20, Fantoni 2, Lewis 20, Amoroso 4, Berry 9, Rosselli 6, Gergati 10, Viglianisi ne, Pichi ne, Vangelov ne, Fiore ne. All. Bechi.

Commenti