Trapani, al “Provinciale” non basta la voglia di vincere: contro il Cosenza finisce 2-2

Trapani, al “Provinciale” non basta la voglia di vincere: contro il Cosenza finisce 2-2

TRAPANI – Trapani arrembante e anche sfortunato quello visto nel pomeriggio al “Provinciale” contro il Cosenza. I calabresi riescono a conquistare un punto grazie alla doppietta di Pierini, che risponde ai gol di Moscati e Pettinari. Per gli uomini di Baldini l’appuntamento con la vittoria è ancora rinviato, così come l’abbandono dell’ultimo posto in classifica.


Baldini schiera un 433, con il tridente offensivo MoscatiPettinariScaglia. Braglia, tecnico dei silani, risponde in modo speculare affidando il reparto avanzato a Pierini, Rivière e Bàez.


Sin dal fischio d’inizio i granata tentano di fare la partita, ma al 6‘ sono gli ospiti a sbloccare il risultato: Pierini si invola in contropiede, salta due avversari e con un pallonetto sorprende Carnesecchi. 01.


Il gol sembra rappresentare un brutto colpo per i padroni di casa e al 10′ Carnsecchi deve bloccare un gran tiro da fuori area di Sciaudone. Cinque minuti dopo Bàez viene servito in un’azione offensiva, ma tocca il pallone con una mano.



A 17‘ arriva il pareggio granata: Moscati riceve un cross e con un tiro a botta sicura trafigge Perina dopo una deviazione di Idda. 11. Il gol risveglia i padroni di casa e al 26′ Scaglia ci prova da fuori area, ma la sfera finisce alta. Al 31′ Legittimo respinge un tiro dalla sinistra di Del Prete e quattro minuti più tardi Scognamillo non riesce per poco ad agganciare il pallone di testa su azione da corner.

Al 42Perina è strepitoso nel neutralizzare una rovesciata di Pettinari, ma nulla può un minuto dopo quando lo stesso numero 32 granata raccoglie un colpo di testa di Scaglia e insacca. 21. Sulle ali dell’entusiasmo, nel primo dei due minuti di recupero, lo scatenato Pettinari prova ancora il tiro in porta mandando però il pallone alto.

Proprio allo scadere della prima frazione però gli ospiti ristabiliscono nuovamente la parità: su azione in mischia ancora Pierini prende la sfera e scavalca Carnesecchi con un pallonetto. 22. Il primo tempo si conclude quindi con le squadre in parità.

Passano due minuti dal fischio d’inizio della ripresa e Del Prete crossa per Pettinari. Quest’ultimo colpisce la sfera, ma Pierini respinge. Al 52′ Corapi tira dalla distanza, ma il pallone termina fuori.

Sul rovesciamento di fronte Rivière tenta di sfruttare uno spiovente da calcio d’angolo, ma mette maldestramente fuori. Al 54′ Bàez prova il tiro dopo aver saltato due avversari, ma la palla finisce di poco fuori.

Nove minuti dopo Carnesecchi respinge un tiro a botta sicura di Kanouté. Passano solo altri due minuti e sull’altro fronte il palo nega la gioia del gol a Scaglia, che aveva sfoderato un gran sinistro.

Al 69′ ci prova al volo Sciaudone, ma la palla termina fuori. Tre minuti più tardi Pettinari viene atterrato in area, ma per l’arbitro è tutto regolare. Nei minuti successivi le squadre sembrano tirare i remi in barca.

All’86’ però Carnsecchi deve fare gli straordinari per respingere un calcio di punizione di Bàez. Allo scadere del tempo regolamentare un battibecco tra Capela e Pagliarulo porta il direttore di gara a mandare i due anzitempo negli spogliatoi.

Nel primo dei sette minuti di recupero Kanouté prova il tiro, ma spara fuori. È l’unica emozione di gioco di un finale di gara incandescente nel quale le due squadre alla fine si accontentano della divisione della posta in palio. Al Provinciale fra Trapani e Cosenza termina 2-2.

Sfortuna, ma anche poca attenzione in fase difensiva sono le cause che hanno impedito oggi al Trapani l’aggancio in classifica al Livorno terz’ultimo. Adesso gli uomini di Baldini sono attesi dallo scontro diretto proprio contro i toscani in programma sabato prossimo.

IL TABELLINO

Trapani (433): 12 Carnesecchi; 29 Del Prete, 4 Pagliarulo, 6 Scognamillo, 4 Fornasier; 19 Corapi, 5 Taugourdeau, 28 Colpani; 33 Moscati, 32 Pettinari, 21 Scaglia. All. Francesco Baldini

Cosenza (433): 33 Perina; 18 Legittimo, 4 Capela, 5 Idda, 27 Ittante; 21 Bruccini, 30 Kanouté, 16 Sciaudone; 7 Pierini, 29 Rivière, 32 Bàez. All. Piero Braglia

Marcatori: 6′ Pierini (C), 17′ Moscati (T), 43′ Pettinari (T), 45′ + 2′ Pierini (C)

Ammoniti: 13′ Del Prete (T), 25′ Legittimo (C), 54′ Colpani (T), 87′ Capela (C), 88′ Pagliarulo (T)

Espulsi: 89′ Pagliarulo (T) e Capela (C)

Sostituzioni Trapani: 60′ Corapi/Tulli, 61′ Colpani/Aloi, 75′ Scaglia/Luperini

Sostituzioni Cosenza: 66′ Legittimo/D’Orazio, 74′ Pierini/Machach, 81′ Sciaudone/Broh

Recupero: 2′ 1T, 7′ 2T

Arbitro: Alessandro Prontera di Tricase

Gli altri risultati:

Crotone-Ascoli 3-1 (giocata venerdì)

Empoli-Pescara 1-2

Juve Stabia-Benevento 1-1

Perugia-Cittadella 0-2

Pisa-Spezia 3-2

Venezia-Livorno 1-0

Virtus Entella-Pordenone 1-1

Cremonese-Salernitana 1-0

Frosinone-Chievo stasera ore 21

Questa, invece, la classifica aggiornata: