Loading...

Ternana-Catania 3-2: è finita. Rossazzurri volenterosi, ma sconfitti – RIVIVI LA CRONACA

Ternana-Catania 3-2: è finita. Rossazzurri volenterosi, ma sconfitti – RIVIVI LA CRONACA

CATANIA – Dimenticare in fretta il passo falso di domenica scorsa a Reggio Calabria e dare una sterzata a 360 gradi in trasferta. Sono questi gli imperativi del Catania, impegnato oggi alle 15 allo stadio Libero Liberati di Terni contro la Ternana nella partita valevole per l’ottava giornata del campionato di calcio di serie C girone C.

SECONDO TEMPO



90′ + 5′ – L’arbitro fischia la fine. Ternana batte Catania tre a due

90′ + 4′ – Ammonito anche Vantaggiato per un pugno a un avversario


90′ + 3′ – Fermato in offside Curiale

90′ + 2′ – Ternana in dieci per l’espulsione di Palumbo

90′ + 1′ – Mbende non riesce a deviare un calcio di punizione

90′ – Ammonito Salzano

90′ – Iannarilli blocca in aria calcio di punizione di Llama. Sono quattro minuti di recupero

88′ – Ammonito Llama

87′ – Sugher spara sul fondo una punizione calciata da Mammarella. Nel frattempo Curiale sostiuisce Biondi

85′ – Corner per il Catania. Barisic però devia sul fondo

83′ – GOL CATANIA! Di Piazza insacca di testa dopo un cross e mette alle spalle di Iannarilli

81′ – Parata di Furlan su tiro di Damian

79′ – Fallo di Vantaggiato su Mbende

76′ – Cambio Catania: fuori Mazzarani, dentro Rossetti

75′ – Doppio cambio Ternana: Vantaggiato e Marilungo prendono il posto di Ferrante e Partipilo

73′ – La barriera rossazzurra respinge un tiro piazzato di Mammarella

72′ – Iannarilli blocca il calcio di punizione di Lodi

70′ – Ammonito Bergamelli per fallo su Di Piazza

69′ – Fallo di Partipilo su Silvestri in attacco

68′ – Palumbo è a terra. Nel frattempo Celli sostituisce Furlan

66′ – Colpo di testa di Di Piazza respinto da Iannarilli. Nel frattempo nel Catania Llama e Barisic sostituiscono Dall’Oglio e Di Molfetta

63′ – Biondi tira direttamente sul fondo

63′ – Ammonito Parodi per la Ternana, che sostituisce Parodi con Damian

62′ – Fallo di mano di Paghera

61′ – Tiro sporco di Di Molfetta direttamente fuori

60′ – Palumbo dalla distanza spara alto

59′ – Corner per la Ternana

56′ – Ammonito Mazzarani per il Catania

55′ – Ancora il portiere rossoverde si ripete su Di Piazza questa volta

53′ – Iannarilli blocca colpo di testa di Mbende

51′ – GOL TERNANA! Autogol di Biondi su cross di Mammarella

50′ – Parata di Furlan su tiro di Ferrante

49′ – Ammonito Dall’Oglio per il Catania

47′ – GOL TERNANA! Assist di Furlan per Paghera che non sbaglia dal limite dell’area

47′ – Cross di Paghera che si spegne fuori

46′ – Partiti!

16.08 – Stanno rientrando in campo le squadre

16,04 – Rimane il sole al Liberati. Tra qualche minuto inizierà la ripresa

PRIMO TEMPO

45′ – Azione in mischia e il guardialinee fischia un offside ai un giocatore del Catania. Su quest’azione termina il primo tempo con le squadre sull’uno a uno

43′ – Fallo di Federico Furlan in attacco su Biondi. Punizione per il Catania

42′ – Sugli sviluppi Iannarilli esce male, ma Silvestri prima e Wellbeck poi non riescono ad approfittarne

41′ – Corner per il Catania

40′ – Gran tiro di Lodi dalla distanza, che però si spegne sul fondo

38′ – Calapai respinge di testa la battuta di Furlan

37′ – Punizione per la Ternana e ammonito Silvestri per il fallo commesso

36′ – Cross di Ferrante per Partipilo, che però non arriva sul pallone

35′ – Trattenuta in attacco di Bergamelli e l’azione viene fermata

34′ – Corner per la Ternana

34′ – Protesta Wellbeck per una trattenuta in area dopo un cross di Calapai

33′ – Fallo di Ferrante su Di Molfetta. Punizione per il Catania

30′ – GOL TERNANA! Furlan crossa in area e Mbende devia il pallone nella propria porta

19′ – Fallo di Mammarella su Di Molfetta. Punizione per il Catania

28′ – Fermato per fallo di mano Ferrante

27′ – Iannarilli respinge tiro di Mazzarani dalla distanza e poi interviene su cross di Di Molfetta

25′ – Mbende respinge di testa tiro di Ferrante e sulla ribattuta Furlan mette in angolo, che non sortisce alcun effetto. Sul contropiede rossazzurro Palumbo commette fallo e viene ammonito

23′ – Partipilo riceve un assist di Federico Furlan, ma mette fuori

20′ – Corner per la Ternana, ma Dall’oglio respinge di testa

19′ – Furlan respinge debolmente un tiro di Partipilo e un difensore rossazzurro spazza

18′ – Iannarilli para un tiro di Mazzarani che aveva ricevuto un assist di Di Molfetta. Sul rovesciamento di fronte Ferrante viene pescato in fuorigioco

17′ – Paghera riceve un cross e alza di testa mettendo fuori

16′ – GOL CATANIA! Calapai si invola sulla fascia e vede l’inserimento di Mazzarani che tira e mette il pallone alle spalle di Iannarilli

15′ – Iannarilli spazza e sulla ribattuta Biondi spara alto da lontano

14′ – Corner per il Catania

13′ – Sugli sviluppi fallo di Ferrante su Jacopo Furlan

13′ – Corner per la Ternana

12′ – Sugli sviluppi dell’azione Dall’Oglio tira da fuori area e sfiora il palo

10′ – Fallo di Mammarella su Di Molfetta. Punizione per il Catania

9′ – Sfiora l’autogol Silvestri. Catania in difficoltà

8′ – Punizione calciata da Mammarella e colpo di testa dell’ex Bergamelli che finisce fuori

5′ – Corner per la Ternana. Respinge la difesa rossazzurra e sulla ripartenza Di Molfetta subisce fallo

5′ – Mazzarani respinge di testa

4′ – Fallo di Silvestri su Partipilo. Punizione per la Ternana

2′ – Ferrante a tu per tu con Furlan spara alto

1′ – Furlan, portiere rossazzurro spazza su pressione dell’omonimo attaccante rossoverde

1′ – Partiti! Catania che attacca da sinistra verso destra rispetto al nostro punto d’osservazione

PRE PARTITA

15,05 – Entrano le squadre in campo. Ternana in maglia a strisce verticali rossoverdi e pantaloncini neri, Catania in maglia bianca con inserti rossazzurri. Prima dell’inizio un minuto di raccoglimento in memoria di Giorgio Squinzi

14,52 – Terminate le operazioni di riscaldamento dei giocatori

14,41 – Presente allo stadio una buona rappresentanza di supporters rossazzurri, alcuni dei quali provenienti anche da altre parti d’Italia

14,39 – L’ultimo precedente tra le due squadre risale al campionato di serie B 2014/15 e finì 1-0 per i padroni di casa con gol decisivo di Avenatti. Nei precedenti in terra umbra il segno 2 è pervenuto due volte: nel torneo cadetto 75/76 fu 0-1, mentre nel campionato di serie C 90/91 finì 1-2

14,34 – La giornata a Terni è soleggiata. Le squadre stanno effettuando le operazioni di riscaldamento

14,33 – Camplone si affida al 433, con il trio d’attacco MazzaraniDi PiazzaDi Molfetta. Gallo schiera un 4312 con il duo offensivo FerrantePartipilo

14,30 – Ecco le formazioni ufficiali:
Ternana (4-3-1-2): Iannarilli; Parodi, Suagher, Bergamelli, Mammarella; Salzano, Palumbo, Paghera; Furlan; Ferrante, Partipilo. All. Fabio Gallo
Catania (4-3-3): Furlan; Calapai, Mbende, Silvestri, Biondi; Welbeck, Lodi, Dall’Oglio; Mazzarani, Di Piazza, Di Molfetta. All. Andrea Camplone

14,27 – Buon pomeriggio a tutti voi amici e amiche di Newsicilia da Giuliano Spina. Oggi seguiremo insieme la partita tra Ternana e Catania, valida per l’ottava giornata del campionato di calcio di serie C girone C. L’obiettivo per i rossazzurri è quello di riscattarsi dopo la sconfitta di domenica scorsa a Reggio Calabria, che ha confermato i limiti della compagine di Andrea Camplone lontano dal Massimino. Limiti che oggi gli undici rossazzurri in campo devono quanto meno limare se vogliono rimanere attaccati alla lotta per i vertici della classifica. Di contro c’è un avversario che in questo momento si trova quattro lunghezze più avanti.