Siracusa e Leonzio, ahia! La vittoria manca e la classifica preoccupa, ma la sosta può far bene - Newsicilia

Siracusa e Leonzio, ahia! La vittoria manca e la classifica preoccupa, ma la sosta può far bene

Siracusa e Leonzio, ahia! La vittoria manca e la classifica preoccupa, ma la sosta può far bene

SIRACUSA – C’è tanto tempo, adesso, per lavorare al meglio e raggiungere quanto meno una posizione di classifica più tranquilla, accompagnata tra l’altro da prestazioni convincenti che, fin qui, non sono ancora arrivate.

Nel Siracusano non tira una buona aria: Siracusa e Sicula Leonzio, infatti, sono in vistosa difficoltà dopo il girone d’andata di Serie C. Quattro vittorie per la prima, cinque per l’altra: già dal confronto tra le due squadre si può percepire la paura di farsi male e perdere punti (0-0). Biancazzurri al sedicesimo posto, in piena zona retrocessione, con 15 punti, bianconeri leggermente avanti: dodicesimi con 20 lunghezze, a -5 dai play off e a +5 dalle zone calde.



Sono pochissimi i gol segnati: 16 per gli aretusei, addirittura 12 per i lentinesi, che hanno il secondo peggior attacco del campionato. I tre punti mancano al Siracusa dal 17 novembre (1-0 contro il Bisceglie), mentre bisogna andare addirittura al 3 novembre per risalire all’ultima vittoria della Leonzio (0-1 in casa della Paganese). Poi solo pareggi e sconfitte:

10 – Siracusa-Cavese 3-1 10 – Paganese – Sicula Leonzio 0-1
11 – Virtus Francavilla-Siracusa 2-0 11 – Sicula Leonzio-Rende 0-2
12 – Siracusa-Bisceglie 1-0 12 – Monopoli-Sicula Leonzio 2-1
13 – Matera-Siracusa 2-1 13 – Sicula Leonzio-Catanzaro 0-2
14 – Siracusa-Sicula Leonzio 0-0 14 – Siracusa-Sicula Leonzio 0-0
15 – Vibonese-Siracusa 1-1 15 – Sicula Leonzio-Reggina 1-2
16 – Siracusa-Casertana 0-0 16 – Juve Stabia-Sicula Leonzio 4-0
17 – Riposo 17 – Sicula Leonzio-Catania 0-0
18 – Catanzaro-Siracusa 3-1 18 – Riposo
19 – Siracusa-Monopoli 1-1 19 – Casertana-Sicula Leonzio 1-1
20 – Juve Stabia-Siracusa 1-0 20 – Sicula Leonzio-Viterbese 0-2

 


Difficile, adesso, capire come ci si possa rialzare da questo periodo buio: il Siracusa, con alla guida Michele Pazienza, sembrava mostrare un buon calcio. Teoria poi non messa in pratica e via, dentro Ezio Raciti. La Sicula Leonzio, invece, ha esonerato Paolo Bianco per affidarsi al navigato Vincenzo Torrente, ma dopo quattro giornate – di cui una di riposo – sono arrivati solo due punti.

Si tratta di numeri molto negativi che dovranno essere riscattati con delle prestazioni di livello, a cominciare proprio dalla seconda giornata di ritorno: Siracusa impegnato in casa contro il Catania, che invece corre per il primo posto, mentre la Sicula Leonzio dovrà far bene in casa di un Matera sempre più in basso. I tre punti, per entrambe, sono d’obbligo.

Immagine di repertorio