Serie C, non è stata una bella domenica per le siciliane: continua mal di trasferta Catania, pari Sicula Leonzio

Serie C, non è stata una bella domenica per le siciliane: continua mal di trasferta Catania, pari Sicula Leonzio

CATANIA – Domenica amara per le siciliane di calcio di serie C. Un pareggio e una sconfitta rispettivamente Sicula Leonzio e Catania.

I rossazzurri subiscono l’ennesima sconfitta in trasferta, la prima della gestione Lucarelli, al cospetto di un Catanzaro per nulla trascendentale sul piano del gioco che ha avuto ragione degli etnei con un rotondo 30, frutto delle reti di Celiento, Tascone e Nicastro.



Per i rossazzaurri ha pesato senza ombra di dubbio l’espulsione sul finire del primo tempo per doppia ammonizione di Bucolo. Fino a quel momento e per i primi minuti della ripresa la squadra di Lucarelli aveva retto bene in difesa e il passivo a fine gara sarebbe forse troppo severo.

Adesso i rossazzurri vedono le prime posizioni sempre più lontane e rimangono fermi a quota 20. La Sicula Leonzio invece ottiene un pareggio tra le mura amiche contro l’ostica Virtus Francavilla.


I bianconeri sono passati in vantaggio dopo cinque minuti dal fischio d’inizio grazie al gol di Lescano, ma al 33′ è arrivato per i pugliesi il gol di Albertini. Adesso gli uomini di Bucaro sono sempre ultimi a 10 punti in coabitazione con Bisceglie e Rende.