Serie C, il Trapani torna a vincere. Siracusa e Sicula Leonzio si illudono, Catania beffato all'ultimo respiro - Newsicilia

Serie C, il Trapani torna a vincere. Siracusa e Sicula Leonzio si illudono, Catania beffato all’ultimo respiro

Serie C, il Trapani torna a vincere. Siracusa e Sicula Leonzio si illudono, Catania beffato all’ultimo respiro

Domenica agrodolce per le siciliane impegnate nel campionato di Serie C. L’unica formazione che riesce a sorridere al termine del 35esimo turno è il Trapani, vittorioso al “Provinciale” per 2-1 sulla rivelazione Potenza dopo la delusione patita in Coppa Italia contro la Viterbese.

A spezzare l’equilibrio nell’impianto trapanese è la rete di Salvatore Aloi al 58′ che approfitta di un errato rilancio della difesa ospite. Il raddoppio della formazione di casa arriva al 68′ e porta la firma del “bomber” Evacuo che si avventa prima di tutti sulla respinta corta dell’estremo difensore ospite che si era opposto in precedenza proprio a una conclusione di Aloi. Il Potenza dimezza lo svantaggio con il gol di Piccinni al minuto 72, ma non riesce ad agguantare il pareggio.



Si illude e poi cade in casa la Sicula Leonzio contro la Capolista Juve Stabia. I bianconeri si portano sul doppio vantaggio con Ferrini e Miracoli, ma quando il match sembra ormai in pugno ecco arrivare la riscossa delle “vespe”. L’ex rossazzurro Mezavilla si inventa una doppietta nel giro di dieci minuti, i leoni sbandano e si fanno superare dalla rete di Elia che fissa il risultato sul 2-3. La Sicula Leonzio spreca l’occasione del possibile pari proprio in chiusura di partita e capitola davanti ai propri tifosi.

Stesso motivetto anche per il Siracusa impegnato sul terreno della Casertana: Vasquez porta in vantaggio gli azzurri dopo dieci minuti su calcio di rigore, nella ripresa il direttore di gara decreta un penalty anche per i campani che segnano con Castaldo. A un quarto d’ora dalla fine arriva la rete del 2-1 sempre con Castaldo.


Pomeriggio amaro anche per il Catania, che si arrende all’ultimo secondo contro la Virtus Francavilla. I rossazzurri combattono per tutti i novanta minuti, sfiorano il vantaggio con Aya ma a pochi secondi dal fischio finale arriva la rete decisiva di Sarao che fa esplodere l’impianto pugliese.

I risultati:

  • Casertana-Siracusa 2-1
  • Cavese-Reggina 0-1
  • Rieti-Rende 1-1
  • Trapani-Potenza 2-1
  • Viterbese-Catanzaro 2-2
  • Matera-Paganese 0-3 a tavolino
  • Sicula Leonzio-Juve Stabia 2-3
  • Virtus Francavilla-Catania 1-0

La classifica aggiornata:

Juve Stabia 71, Trapani 67, Catania 60, Catanzaro 58, Potenza 50, Virtus Francavilla 49, Casertana 47, Viterbese 45, Monopoli 44, Rende 44, Reggina 43, Vibonese 42, Sicula Leonzio 42, Cavese 40, Siracusa 36, Rieti 34, Bisceglie 26, Paganese 17, Matera escluso.

Penalizzazioni: Reggina e Rieti 4 punti, Bisceglie e Siracusa 3 punti, Monopoli 2 punti, Juve Stabia, Rende e Trapani 1 punto

Per rimanere sempre aggiornato scarica la nostra app.