Serie C, chi ha fatto il colpaccio del mercato? Il Catania si rinforza ma le altre "big" non stanno a guardare - Newsicilia

Serie C, chi ha fatto il colpaccio del mercato? Il Catania si rinforza ma le altre “big” non stanno a guardare

Serie C, chi ha fatto il colpaccio del mercato? Il Catania si rinforza ma le altre “big” non stanno a guardare

CATANIA – È tempo di bilanci parziali in Serie C dopo la conclusione della sessione invernale di calciomercato. Anche quest’anno la consueta finestra di riparazione ha visto diversi movimenti per le pretendenti che ambiscono alla promozione in cadetteria e, tra queste, il Catania di Andrea Sottil ha certamente ricoperto una posizione di primo piano.

Nonostante i pronostici di inizio stagione totalmente favorevoli, la formazione rossazzurra è incappata in qualche passaggio a vuoto di troppo in campionato, perdendo terreno sulla Juve Stabia.




Le “vespe” allenate dall’ex centrocampista etneo Fabio Caserta hanno tenuto fin qui un ruolino di marcia strabiliante che è valso, al momento, il primato in classifica del Girone C con 53 punti e un vantaggio di 9 lunghezze sul Trapani secondo in classifica. La distanza da colmare con l’avversario campano è sicuramente ampia ma non impossibile alla luce di un intero girone di ritorno ancora da disputare.

Per fare ciò, gli etnei hanno fatto di tutto per assicurarsi i colpi Di Piazza e Sarno, due frecce in più nell’arco offensivo di Sottil che hanno già lasciato il segno nei match di campionato contro il Rende e di Coppa Italia con il Catanzaro. Puntellato anche il centrocampo con l’innesto del promettente Giuseppe Carriero. Tris di acquisti provenienti da categorie superiori che devono necessariamente supportare la squadra dell’elefante all’assalto del primo posto.


Le altre avversarie dei rossazzurri per la volata promozione non sono però rimaste con le mani in mano. Proprio la Juve Stabia a gennaio si è cautelata accogliendo in gialloblù Giuseppe Torromino, attaccante con la giusta esperienza per la Serie C. Attivo anche il Trapani, che ha riportato in Sicilia l’esterno offensivo Francesco Fedato cinque anni dopo l’esperienza alle pendici dell’Etna.

Colpo grosso in avanti pure per il Catanzaro dello “Special One” della Serie C Gaetano Auteri con l’arrivo di Andrea Bianchimano, già in gol all’esordio con la maglia giallorossa proprio contro Biagianti e compagni. Occhio anche alla scatenata Reggina che promette di dare battaglia con gli acquisti, tra i tanti, di De Falco, Bellomo, Gasparetto e Baclet. La punta francese potrebbe essere l’elemento in più per gli amaranto, in netta ripresa dopo un avvio di stagione a rilento.

Immagine di repertorio