San Silvestro a Mare 2018: entusiasmo e "bagno" di folla per la tradizionale gara di nuoto del 31 dicembre - Newsicilia

San Silvestro a Mare 2018: entusiasmo e “bagno” di folla per la tradizionale gara di nuoto del 31 dicembre

San Silvestro a Mare 2018: entusiasmo e “bagno” di folla per la tradizionale gara di nuoto del 31 dicembre

CATANIA – Entusiasmo, partecipazione e nomi eccellenti per la 59ma edizione della “San Silvestro a mare“, la tradizionale gara di nuoto nelle acque catanesi.

La manifestazione, tenuta a battesimo nel 1960 per iniziativa del pallanuotista Lallo Pennisi, si è svolta anche quest’anno nel porticciolo di Ognina e rappresenta ormai un appuntamento fisso per la città dell’elefante e raccoglie atleti e non di ogni età.



Otto le categorie nelle quali sono stati suddivisi i partecipanti: Assoluti, Under 17, Donne, Diversamente Abili, Master over 40, Master under 40, Amatori over 50 e Amatori under 50. Tra questi, anche Angelo Berengan, 85 anni, il più anziano tra i temerari in costume.

I più giovani presenti stamattina nel borgo di Ognina due ragazzini di appena 11 anni, Beneguz Töth e Gabriella Soos, appartenenti alla delegazione ungherese.


Tra le personalità provenienti dal mondo dello sport si annoverano Thomas Lucas, centroboa olandese e Duje Buzdovacic centroboa croato, entrambi della Nuoto Catania. Presente anche l’assessore allo Sport del Comune di Catania, Sergio Parisi.

La coppa Lallo Pennisi, intitolata al fondatore della manifestazione, è stata assegnata a Vincenzo Belfiore, pallanuotista dei Muri Antichi che ha trionfato nella categoria Assoluti. Al secondo posto si è classificato Andrea Maglia.

Mario Torrisi, organizzatore dell’evento, si è dichiarato soddisfatto per la grande partecipazione di pubblico in una giornata fuori dal comune.

La redazione ringrazia per il materiale fotografico Nino Strano e Stefano Nicotra