Primo stop per il Catania: al "Viviani" di Potenza gli uomini di Sottil perdono 3-1 - Newsicilia

Primo stop per il Catania: al “Viviani” di Potenza gli uomini di Sottil perdono 3-1

Primo stop per il Catania: al “Viviani” di Potenza gli uomini di Sottil perdono 3-1

CATANIA – Prima sconfitta stagionale per il Catania. Allo stadio “Alfredo Viviani” di Potenza termina 3-1 per i padroni di casa e per Sottil ci sarà molto da riflettere in vista del futuro.

Sottil si affida a un 3-4-1-2 con Lodi trequartista alle spalle di Curiale e Marotta. Raffaele, tecnico dei lucani, manda in campo un 4-3-3 con il trio d’attacco Strambelli-França-Genchi.



Nel giro dei primi cinque minuti arriva un’occasione per parte. Al 1′ Lodi, servito da Curiale, ci prova con il sinistro, ma è debole e Ioime blocca senza problemi. Al 4′ è Genchi a rendersi pericoloso con due tiri ribattuti da Pisseri.

Al 6′ ci prova Manneh, ma la palla finisce fuori. Al 12′ il Potenza passa in vantaggio: Giron serve França, che di testa mette il pallone alle spalle di Pisseri per l’1-0. La reazione dei rossazzurri dopo lo svantaggio è tutta in un tiro non impeccabile di Marotta al 18′, bloccato da Ioime.


I padroni di casa sulle ali dell’entusiasmo raddoppiano al ’26: Emerson serve Strambelli, che salta Lovric e insacca di sinistro rasoterra. Per il Catania sembra notte fonda , ma al 35′ è bravo il portiere dei lucani Ioime a respingere un tiro di testa di Curiale.

Passano solo sessanta secondi e il Catania accorcia le distanze: Biagianti, tutto solo da fuori area, lascia partire un gran tiro sul quale Ioime non può far nulla. Negli ultimi minuti del primo tempo i padroni di casa gestiscono senza problemi il risultato e dopo un minuto di recupero Marchetti manda tutti negli spogliatoi sul risultato di due a uno per i lucani.

Nella ripresa, dopo appena quattro minuti dal fischio d’inizio, Biagianti cerca il “replay” sempre da fuori area, ma la palla questa volta finisce alta. Al 51′ Guaita ci prova, ma la difesa del Catania riesce a cavarsela.

Ma al 57′ lo stesso centrocampista dei padroni di casa trova il gol che chiude la partita con un’incornata su calcio d’angolo battuto da Strambelli. È il 3-1. I rossazzurri ci provano in tutti i modi, ma i tentativi sono imprecisi e trovano sempre la risposta di Ioime.

Al 65′ però sono ancora i lucani a sfiorare il gol con un tiro di Dettori da fuori area sul quale Pisseri questa volta si dimostra attento e mette in corner. Nove minuti dopo Ioime interviene su un cross in area di Llama.

Nei minuti successivi il nervosismo dei giocatori etnei si fa sentire e Silvestri viene ammonito dopo aver commesso un fallo su un avversario che gli aveva rubato palla. All’83’ Emerson ci prova dalla distanza, ma ancora Pisseri mette in calcio d’angolo.

Due minuti più tardi il difensore dei lucani è bravo respingere un tiro a botta sicura di Curiale. All’88’ Ioime intercetta un assist di sponda di Curiale per Brodic. Nel secondo dei tre minuti di recupero Curiale ci prova da dentro l’area con un tiro in diagonale, ma la palla finisce alta. Allo stadio “Alfredo Viviani” il match si conclude con la vittoria dei padroni di casa per 3-1.

Arriva così la prima sconfitta per il Catania che adesso vede la vetta più lontana, vista la vittoria del Trapani in casa con il Matera. Martedì sera il gruppo di Sottil cercherà riscatto nel derby contro il Siracusa.

IL TABELLINO

Potenza (4-3-3): 22 Ioime; 7 Coccia, 26 Di Somma, 25 Emerson, 13 Giron; 30 Guaita, 11 Matera, 5 Dettori; 6 Strambelli, 9 França, 21 Genchi. All. Raffaele

Catania (3-4-1-2): 12 Pisseri; 4 Aya, 5 Silvestri, 3 Lovric; 28 Ciancio, 27 Biagianti, 6 Angiulli, 19 Manneh; 10 Lodi; 9 Marotta, 11 Curiale. All. Sottil

Marcatori: 12′ França (P), 26′ Strambelli (P), 35′ Biagianti (C), 57′ Guaita (P)

Ammoniti: 36′ Ciancio (C), 40′ Matera (P), 79′ Silvestri (C)

Sostituzioni Potenza: 54′ Genchi/Coppola-Matera/Piccinni, 73′ Strambelli/Panico, 90′ Dettori/Matino

Sostituzioni Catania: 46′ Lovric/Calapai, 59′ Angiulli/Llama, 67′ Manneh/Brodic,

Recupero: 1′ 1T, 3′ 2T

Arbitro: Matteo Marchetti di Ostia.

Per rimanere sempre aggiornato scarica la nostra app.