Pasqua di fuoco in Serie A: partita scudetto, corsa all'Europa e scontri salvezza - Newsicilia

Pasqua di fuoco in Serie A: partita scudetto, corsa all’Europa e scontri salvezza

Pasqua di fuoco in Serie A: partita scudetto, corsa all’Europa e scontri salvezza

Colombe di zucchero, uova di pasqua e tanto tanto calcio.

La 14esima giornata di ritorno del campionato di Serie A prevede scontri decisi per la lotta all’Europa e per la salvezza. Prima di sedersi a tavola per l’abbuffata pasquale, sedetevi comodi sul divano e godetevi lo spettacolo calcistico. La giornata, si apre col match delle 12,30 che vede protagoniste al “Tardini” il Parma che ospita il Milan. Gli uomini di Gennaro Gattuso reduci dalla bella vittoria in casa contro la Lazio per 1-0, possono sperare ancora in un quarto posto. I blucelesti, invece, dopo il successo sull’Udinese affronteranno un Chievo ormai retrocesso in Serie B.



Interessanti le sfide delle genovesi: i blucerchiati di mister Marco Giampaolo, dopo la vittoria per 2-0 nel derby della lanterna credono ancora in un posto fra le prime sei, ma ad attenderli sarà un Bologna costretto a vincere per allungare sulla terzultima. Come la Sampdoria, anche il Torino vorrà portare a casa i tre punti per continuare a sognare un posto in Europa che manca dalla stagione 2013-2014.

A seguire, imperdibile scontro salvezza fra Empoli e Spal. Nonostante occupino una posizione bassa in classifica, entrambe le squadre sanno regalare un bel calcio, soprattutto contro le “grandi”. Ma il bello arriva la sera. Alle 18, match point scudetto per la Juventus che dopo la sconfitta e l’eliminazione dalla Champions League ospita la Fiorentina.


Terminata la sfida dell’Allianz Stadium non cambiate canale! Da Torino a Milano per una partita tutta da vivere valida per la corsa Champions, fra Inter e Roma. Entrambe le squadre arrivano da tre risultati utili consecutivi, in più, gli uomini di Luciano Spalletti potranno usufruire del ritorno di Lautaro Martinez assente per tre giornate.

A chiudere la 14esima giornata di ritorno è il “monday night” del San Paolo fra Napoli e Atalanta. Sfida fra bomber. A dimostrarlo sono i numeri: sessantaquattro l’Atalanta, sessantuno il Napoli. Meglio di loro, solo la Juventus con sessantacinque. I partenopei, certi del secondo posto e fuori dalla Coppa Italia, non avrebbero più niente da chiedere alla stagione. Qualificazione in bilico per l’Atalanta che dovranno cercare di ottenere punti dopo il pareggio beffardo con l’Empoli e l’altro 0-0, la settimana precedente con l’Inter.

Immagine di repertorio

Per rimanere sempre aggiornato scarica la nostra app.