Palermo, Santana ha firmato: pronto un posto nel 4-3-1-2, suggestione Caracciolo

Palermo, Santana ha firmato: pronto un posto nel 4-3-1-2, suggestione Caracciolo

PALERMO – Il nuovo Palermo comincia a prendere forma anche sul mercato. Il club, presieduto da Dario Mirri, ha piazzato uno dei primi colpi, assicurandosi le prestazioni sportive di Mario Alberto Santana, classe 1981 e con un importante passato in rosanero. L’argentino, infatti, è stato uno dei protagonisti nelle stagioni 2002/2003, 2004/2005 e 2005/2006.

Santana, in particolare, è stato uno dei protagonisti della cavalcata verso la Coppa Uefa, disputata durante l’ultima stagione trascorsa in Sicilia. Complessivamente, tra campionato, Coppa Italia e Coppa Uefa, l’esterno può vantare 106 presenze in maglia rosanero con 5 reti all’attivo (una siglata, tra l’altro, proprio nella competizione europea).



Durante il suo trascorso in Italia, l’argentino ha vestito anche le maglie di Venezia, Chievo, Fiorentina, Napoli, Cesena, Torino, Genoa, Frosinone e, dal 2016 al 2019, Pro Patria, con la quale ha messo a segno 33 reti in 99 presenze.

Il calciatore dovrebbe essere uno dei titolare dei tre di centrocampo del 4-3-1-2 che mister Rosario Pergolizzi ha in mente. Dotato di buona corsa, nonostante l’età, oltre a una propensione al gioco di squadra, Santana è utile in fase offensiva, specie nei cross per gli attaccanti (come dimostrano anche i numeri della sua carriera).


Il mercato in entrata, intanto, non si ferma. Prossimo acquisto potrebbe essere il difensore Andrea Accardi, già tra le fila rosanero nella passata stagione, che potrebbe scegliere di sposare nuovamente la causa per provare subito il salto di categoria. Il sogno “proibito”, però, ha il nome dell’attaccante Andrea Caracciolo.

Fonte foto: ilovepalermocalcio.com