Palermo, contro il Troina una vittoria per chiudere al meglio l’annus horribilis. Le probabili formazioni - Newsicilia

Palermo, contro il Troina una vittoria per chiudere al meglio l’annus horribilis. Le probabili formazioni

Palermo, contro il Troina una vittoria per chiudere al meglio l’annus horribilis. Le probabili formazioni

PALERMO – Domani si chiude il girone d’andata del campionato di Serie D. Il Palermo al Barbera affronterà il Troina in quella che sarà l’ultima partita dell’anno. Un anno terribile per i colori rosanero, con la mancata promozione in Serie A, con la retrocessione in Serie C e la successiva riammissione nel campionato cadetto e che ha visto, dopo le pantomime recitate dagli inglesi e dai Tuttolomondo, la cancellazione dal calcio che conta e la conseguente iscrizione in Serie D.

La forza e l’amore dei tifosi, unitamente all’intraprendenza di Dario Mirri, non hanno però permesso che il Palermo morisse. Anzi, le disgrazie hanno rinsaldato il tifo rosanero ed oggi le presenze al Barbera sono molto più numerose del passato così come le tessere staccate con la campagna abbonamenti.

Ma i tifosi non hanno smesso di soffrire. È acclarato che questo campionato non sarà una passeggiata per gli uomini di Pergolizzi e che l’agognata promozione in Serie C sarà sudata.

Con l’Acireale ormai staccato per la penalizzazione di 4 punti inflitta per inadempienze della precedente gestione, l’unico ostacolo al cammino dei rosa è quel Savoia, il primo ad avere espugnato il Barbera ed avere interrotto la serie trionfale di dieci vittorie in dieci partite, che dal successo contro il Palermo ha sempre vinto e non pare intenzionato a mollare.


Contro il Troina Pergolizzi non avrà problemi di formazione. Con Sforzini disponibile, l’unico fuori gioco appare Santana, i cui tempi di recupero sono lunghi.

A parte il dubbio tra Langella e Kraja, la formazione con il 4-3-3 appare scontata con il ritorno di Accardi in panchina: Pelagotti; Doda, Lancini, Crivello, Vaccaro; Martinelli, Martin, Langella (Kraja); Ficarrotta, Ricciardo, Felici.

Il Troina, con la sua folta rappresentanza di palermitani, dovrebbe schierarsi con il 3-5-2 formato da Calandra; Raia, Akrapovic, Calaiò; De Santis, Daqoune, Saba, Onega, Cinquemani; Fruci; Fernandez.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com