Ortigia vittima di Trieste: sfuma il sogno promozione

Ortigia vittima di Trieste: sfuma il sogno promozione

TRIESTE – Cala il sipario per l’Ortigia Siracusa, che accarezza il sogno della promozione in A1. L’appuntamento, però, dovrà essere rimandato: i siciliani si arrendono ai padroni di casa, che gioiscono per il salto di categoria. 

Trieste fa capire subito di fare sul serio, giocando un primo tempo senza concedere molto agli avversari e dimostrandosi molto cinici. Il frutto è il 3-0 con cui si chiudono i primi 8 minuti.




Nella seconda frazione, la superiorità della squadra di casa continua a farsi notare. L’Ortigia prova a metterci del suo per rendere tutto più bello, ma il 5-1 finale la dice lunga sull’andamento dell’incontro. 

La sfida, però, regala un barlume (si fa per dire) di speranza agli ospiti, gladiatori nel terzo tempo e vittoriosi per 1-2.


Tutto questo risulta essere un’illusione al fischio dell’ultimo periodo, che si chiude sul 2-2.

Tabellino

Pallanuoto Trieste – Ortigia Siracusa 11-5 (3-0, 5-1, 1-2, 2-2)

Pallanuoto Trieste: Jurisic, Podgornik, Petronio 4, Ferreccio 1, Giorgi 1, Giacomini 1, Popovic 3, Mezzarobba, Namar, Henriques Berlanga, Spadoni 1, Lagonigro, Vannella. Allenatore: Stefano Piccardo

Ortigia: Patricelli, Polifemo, Abela 1, Puglisi, Di Luciano 2, Lisi, Tringali 1, D’Amico, Rotondo, Danilovic 1, Vinci, Martelli, Negro. Allenatore: Gino Leone.

Commenti