Orlandina battuta a Pistoia per 94-73

Orlandina battuta a Pistoia per 94-73

PISTOIA – Non bastano i punti di Archie, Hunt e Henry per regalare la vittoria all’Upea Capo d’Orlando che esce sconfitta dal PalaCarrara per mano della Giorgio Tesi Group Pistoia per 94-73.

I padroni di casa conducono il gioco per tutto il match e alla fine chiudono con ampio vantaggio.

Sin dai primissimi minuti Pistoia è precisissima al tiro, specie dalla lunga distanza. I siciliani cercano di controbattere e di non perdere il “grip” sulla partita con Archie e Hunt ma i toscani hanno qualcosa in più da dire.

Il primo quarto si chiude sul 29-13.

Nella seconda frazione l’Orlandina prova a risalire la china con di Archie e Basile ma, nonostante le buone giocate, Pistoia mantiene  le distanze con percentuali al tiro a dir poco irreali.

Si va all’ntervallo sul 54-33 con il canestro di Freeman sulla sirena.

Per i primi 3 minuti del terzo quarto il tabellone segnapunti non viene aggiornato: nessuna delle due squadre mette punti a referto.

Poi Pistoia decide di prendere il largo, sfruttando il momento di scarsa lucidità e poca precisione degli ospiti.

L’ultimo quarto si apre sul punteggio di 69-46.

Ormai la partita segue il binario tracciato nei parziali precedenti e gli ultimi minuti sono “garbage time”.

L’Orlandina cede per 94-73.

Giorgio Tesi Group Pistoia – Upea Capo d’Orlando 94-73 (29-13, 54-33, 69-46)

Capo d’Orlando: Archie 19, Freeman 4, Hunt 17, Basile 5, Cochran 2, Burgess 8, Bianconi ne, Soragna 5, Henry 13, Cordaro ne. All.: Griccioli.

Pistoia: Amoroso 9, Magro 6, Cinciarini 18, Williams 14, Hall 8, Bianchi 2, Easley 14, Moretti 5, Filloy 10, Brown 6, Mastellari, Severini 2. All. Moretti
Arbitri: Lamonica, Di Francesco, Borgioni.

Commenti