Nestorovski-Puscas gol! Il Palermo espugna il "Vigorito" di Benevento per due a uno - Newsicilia

Nestorovski-Puscas gol! Il Palermo espugna il “Vigorito” di Benevento per due a uno

Nestorovski-Puscas gol! Il Palermo espugna il “Vigorito” di Benevento per due a uno

PALERMO – Al “Vigorito” di Benevento il Palermo porta via tre punti importantissimi per la classifica e per la corsa verso la promozione diretta in serie A. Gli uomini di Stellone vicnono per due reti a uno grazie ai gol di Nestorovski e dell’ex Puscas e alle tante parate dell’altro ex Brignoli. Adesso i rosanero sono a meno uno dalla coppia di testa Brescia-Lecce, in attesa del posticipo di domani che vedrà i lombardi impegnati a Livorno.

Il mister dei siciliani schiera un 4-3-1-2, con Falletti alle spalle di Nestorovski e Moreo. Bucchi, tecnico dei campani, risponde in modo speculare, con Ricci trequartista dietro alle punte Coda e Armenteros.



Passano cinque minuti dall’inizio e gli ospiti provano ad affondare con Murawski che prova a servire Moreo, ma il passaggio è lungo e Montipò blocca. Un minuto dopo Ricci ruba palla a Murawski e prova a sorprendere Montipò da centrocampo mandando però alto.

Due minuti più tardi è Jajalo a tirare da fuori area, ma trova la respinta di Montipò. Sulla ribattuta Haas spara alto. Il guardialinee però lo aveva pescato in fuorigioco. Al 14′ Improta tira e Brignoli è bravo a mettere in calcio d’angolo.


Due minuti dopo il portiere rosanero respinge un tiro di Coda, che poco dopo devia un tentativo di Ricci mandando però il pallone sul fondo. Al 20′ ci prova Viola da centrocampo, ma la sfera finisce sul fondo. i rosanero si rifanno vivi sei minuti dopo con Haas che serve Moreo. Quest’ultimo però viene anticipato da Caldirola.

Si supera la mezz’ora e Ricci calcia con il sinistro colpendo la traversa. Al 36′ Coda tira e trova la respinta della retroguardia ospite; sulla ribattuta Ricci calcia, ma Brignoli è straordinario e para. Quattro minuti più tardi il portiere rosanero si ripete su Coda.

Al 41′ il Palermo passa in vantaggio: Jajalo approfitta di un errore di Antei e serve Nestorovski, che sfugge a Caldirola e insacca. 0-1. Dopo un minuto di recupero l’arbitro fischia la fine e il primo tempo si conclude con i rosanero in vantaggio per una rete a zero.

La ripresa si apre con un tentativo al 49′ di Falletti dalla distanza, ma Montipò blocca. Nei minuti successivi i padroni di casa provano ad alzare il baricentro, ma la retroguardia rosanero controlla. Al 62′ Brignoli mette in corner una punizione calciata da Coda.

Otto minuti dopo ci prova Jajalo dalla distanza, ma il suo tiro finisce alto. Al 75′ Brignoli è ancora bravo su un tentativo da fuori area a botta sicura di Viola. Tre minuti più tardi si ripete, questa volta di piede, su un tiro ravvicinato di Buonaiuto.

Dal possibile pareggio all’81’ arriva il colpo del ko: Puscas, ex di turno entrato al posto di Nestorovski, viene lanciato da un compagno e non lascia scampo a Montipò. 0-2. Inutili le proteste dei giocatori della squadra di casa per una presunta posizione di offiside dell’attaccante rosanero.

All’85’ i campani provano ancora a reagire con Maggio, che in area tira a botta sicura, ma Brignoli respinge sulla linea. Quattro minuti dopo però il portiere rosanero capitola su un colpo di testa in mischia di Asencio. 1-2.

Nei cinque minuti di recupero i padroni di casa tentano il tutto e per tutto per pareggiare, ma il portiere rosanero è attento, soprattutto sulle palle inattive. Ghersini fischia la fine al “Vigorito” il Palermo batte il Benevento per due a uno.

Successo importantissimo per i rosanero, che tornano a vincere in trasferta dopo quasi due mesi e fanno un passo avanti verso la serie A. Adesso gli uomini di Stellone saranno impegnati in casa contro il Padova, squadra invischiata nei bassifondi della classifica.

IL TABELLINO

Benevento (4-3-1-2): 12 Montipò; 11 Maggio, 5 Antei, 35 Caldirola, 16 Improta; 4 Del Pinto, 10 Viola, 25 Bandinelli; 27 Ricci; 9 Coda, 33 Armenteros. All. Christian Bucchi

Palermo (4-3-1-2): 1 Brignoli; 19 Aleesami, 5 Rajkovic, 24 Szyminski, 14 Salvi; 32 Haas, 8 Jajalo, 35 Murawski; 20 Falletti; 30 Nestorovski, 9 Moreo. All. Roberto Stellone

Marcatori: 41′ Nestorovski (P), 81′ Puscas (P), 89′ Asencio (B)

Ammoniti: 53′ Haas (P), 61′ Jajalo (P), 66′ Caldirola (B), 73′ Bandinelli (B), 74′ Rajkovic (P), 77′ Salvi (P), 90′ +3′

Sostituzioni Benevento: 63′ Ricci/Asencio, 76′ Armenteros/Buonaiuto, 77′ Del Pinto/Insigne

Ssotituzioni Palermo: 79′ Falletti/Fiordilino, 79′ Nestorovski/Puscas, 85′ Haas7Pirello

Recupero: 1′ 1T, 5′ 2T

Arbitro: Davide Ghersini di Genova.

Gli altri risultati:

Pescara-Perugia 1-1

Crotone-Cremonese 0-0

Lecce-Carpi 4-1

Salernitana-Cittadella 4-2

Venezia-Foggia 1-0

Padova-Cosenza 0-0

Spezia-Ascoli 3-2

Livorno-Brescia domani h 21

Riposa: Verona

Questa, invece, la classifica aggiornata: