Il Covid fa "tappa" anche nel Giro d'Italia. Positivo Simon Yates: era uno dei favoriti

Il Covid fa “tappa” anche nel Giro d’Italia. Positivo Simon Yates: era uno dei favoriti

Il Covid fa “tappa” anche nel Giro d’Italia. Positivo Simon Yates: era uno dei favoriti

E dopo avere colpito il mondo del calcio, con il caos in Serie A e nelle serie minori, il Coronavirus ha fatto “tappa” pure nel ciclismo. In un Giro d’Italia già sotto shock per quanto successo a Lucka Wackermann, protagonista di un terribile incidente nel corso della quarta tappa a Catania, la competizione perde un altro protagonista. Si tratta del corridore britannico Simon Yates, della Mitchelton-Scott, il quale è risultato positivo al tampone.


Il ciclista avrebbe accusato i primi sintomi nel corso della giornata di venerdì 9 ottobre 2020, dopo l’arrivo a Brindisi. Il ciclista, dunque, non prenderà parte all’ottava tappa da Giovinazzo a Vieste.


Yates sarebbe stato inizialmente sottoposto a un test rapido, che avrebbe dato esito positivo. Successivamente sarebbe stato nuovamente testato e il contagio, purtroppo, confermato.

Negativi tutti gli altri membri del suo team. Il britannico era dato come uno dei favoriti all’inizio del Giro.

Fonte immagine greenedgecycling