Catanzaro-Catania, Lucarelli al primo esame in trasferta: tante assenze per i rossazzurri. Ancora 3-5-2? - Newsicilia

Catanzaro-Catania, Lucarelli al primo esame in trasferta: tante assenze per i rossazzurri. Ancora 3-5-2?

Catanzaro-Catania, Lucarelli al primo esame in trasferta: tante assenze per i rossazzurri. Ancora 3-5-2?

CATANIA – Vincere, convincere e rilanciarsi in trasferta dopo cinque sconfitte e una sola vittoria, alla prima contro l’Avellino. Un ruolino di marcia, quello del Catania, che finora non ha soddisfatto le attese di inizio stagione e che, a meno di miracoli, ha compromesso le ambizioni per il salto di categoria diretto.

Si dovrà passare necessariamente dai playoff, arrivare più in alto possibile in classifica e cercare di vincere gli scontri diretti. Vincere, appunto, magari già da domani nel posticipo contro il Catanzaro, alle 20,45, allo stadio “Nicola Ceravolo”. I calabresi, al momento al settimo posto della classifica del Girone C di Serie C, non stanno attraversando un ottimo momento di forma, nonostante arrivino da tre risultati utili consecutivi (due pareggi e una vittoria).



Discorso identico per i rossazzurri allenati da mister Cristiano Lucarelli, ancora imbattuto, ma con la gara contro la Paganese da recuperare. Nonostante la vittoria contro la Sicula Leonzio – che gli etnei affronteranno nuovamente mercoledì 20 novembre, alle 20,45, al “Massimino”, per il secondo turno della Fase Finale della Coppa Italia Serie C – il gioco espresso in campo non ha convinto, specie nella prima frazione.

Ad oggi, gli etnei difficilmente possono rinunciare ad Andrea Mazzarani, uno dei più in forma, il quale ha letteralmente ribaltato il derby siciliano nel secondo tempo. Probabile, quindi, un suo impegno dal primo minuto domani, soprattutto in caso di cambio modulo. L’esperimento del 3-5-2, infatti, non sta regalando soddisfazioni, così come l’adattamento di Marco Biagianti come terzo di difesa.


E potrebbe essere proprio il 4-3-3, a cui Andrea Camplone – ex tecnico etneo – aveva tanto lavorato, a poter sancire la svolta anche per Lucarelli, sopratutto in vista del rientro, ormai sempre più vicino, di un giocatore come Vincenzo Sarno. Da valutare anche il ruolo che potrebbe avere Kevin Biondi, soprattutto in chiave offensiva (come da lui stesso dichiarato in settimana, preferisce più proiettarsi in avanti, piuttosto che difendere).

Capitolo infermeria. A Catanzaro, Lucarelli dovrà fare a meno di Nana Welbeck, Luca Calapai, Emmanuel Mbende, Lorenzo Saporetti, Mattia Rossetti e il già citato Sarno. Squalificato Jacopo Dall’Oglio. Di seguito, ecco i convocati:

PORTIERI
1 Jacopo Furlan
22 Miguel Ángel Martínez
DIFENSORI
21 Kevin Biondi
28 Andrea Esposito
15 Giovanni Marchese
2 Mario Noce
20 Giovanni Pinto
5 Tommaso Silvestri
CENTROCAMPISTI
27 Marco Biagianti
4 Rosario Alessandro Bucolo
25 Giuseppe Fornito
16 Cristian Ezequiel Llama
10 Francesco Lodi
32 Andrea Mazzarani
18 Giuseppe Rizzo
ATTACCANTI
17 Maks Barisic
19 Emanuele Catania
11 Davis Curiale
8 Davide Di Molfetta
9 Matteo Di Piazza
24 Gian Marco Distefano

Questa, invece, l’attuale classifica del Girone C:

Fonte foto: diretta.it