Catania-Reggina 1-0: finisce al Massimino. Catania sofferente, ma vittorioso – RIVIVI LA CRONACA

Catania-Reggina 1-0: finisce al Massimino. Catania sofferente, ma vittorioso – RIVIVI LA CRONACA

CATANIA – Il Catania per riprendere a sperare, la Reggina per avvicinarsi alla salvezza. Questa sera alle 20,45 allo stadio Angelo Massimino di Catania si sfidano le due compagini in una classica del calcio meridionale.

94′ – È finita: al Massimino Catania batte Reggina uno a zero grazie al gol decisivo di Marotta allo scadere e sale a quota 21 in classifica. Esplode la festa sotto la curva Nord



 

90′ – Quattro minuti di recupero


87′ – GOL CATANIA: Llama batte un corner e Marotta in mischia devia di prepotenza il pallone in porta approfittando di una papera di Confente. Gol rocambolesco. 1-0

85′ – Cambio Reggina: Navas prende il posto di Marino

84′ – Tiro di Llama da fuori area, che si spegne sul fondo

83′ – Lodi batte, ma Emmausso respinge

82′ – Punizione per il Catania

80′ – Ammonito Emmausso per la Reggina

78′ – Cambio Catania: Baraye rileva Scaglia

77′ – Gran tiro di Emmausso, a tu per tu con Pisseri, che termina alto sopra la traversa. Rovesciamento di fronte Marotta viene fermato in offside dopo aver tirato

74′ – Cambio Catania: Manneh rileva Barisic. Cambio anche nella Reggina: Redolfi entra al posto di Sandomenico

73′ – Barisic entra in area e tira colpendo l’esterno della rete

71′ – Pisseri blocca un tiro-cross in area. Sul capovolgimento Curiale viene fermato in offside

68′ – Tiro di Zibert da fuori area che termina alto sopra la traversa. Sul rovesciamento di fronte Curiale crossa per Marotta, che però svirgola di testa e spreca

66′ – Ci prova Marino per la Reggina, ma il pallone finisce fuori

64′ – Il neoentrato Llama prova il tiro di pallonetto, che però si spegne sul fondo

62′ – Doppio cambio nel Catania: Curiale e Llama rilevano Vassallo e Biagianti. Cambio anche nella Reggina: Franchini ed Emmausso prendono il posto di Petermann e Tassi

57′ – Tiro di Petermann da fuori area, direttamente fuori

56′ – Lodi prova il tiro in porta e colpisce l’esterno della rete

55′ – Fallo su Barisic al limite dell’area. Punizione per il Catania, Lodi sul pallone

50′ – Tentano gli affondi i padroni di casa, ma la difesa amaranto continua a reggere

48′ – Fallo di Biagianti su Tulissi. Punizione per la Reggina, che però trova subito l’opposizione della retorguardia rossazzurra

46′ – Partiti per il secondo tempo. Catania subito in avanti. Primo cambio per la Reggina: fuori Mastrippolito, dentro Zivkov

21,46 – Squadre che rientrano in campo per la ripresa

21,37 – Un primo tempo che ha visto una netta supremazia territoriale da parte del Catania, che sia per la bravura del portiere ospite che per imprecisione non è riuscito a sbloccare il risultato

3′ di recupero – Marotta per poco non riesce a deviare in porta un cross di un compagno. Dopo tre minuti di recupero termina il primo tempo, zero a zero tra Catania e Reggina

45′ – Tiro di testa di Marotta che però finisce fuori

45′ – Barisic serve in area Marotta, ma Conson lo anticipa e mette in angolo. Tre minuti di recupero

42′ – Protestano per un presunto fallo di mano in area rossazzurra giocatori della Reggina

41′ – Ammonito Silvestri per fallo su Tulissi

38′ – Lodi batte la punizione, Biagianti tira e un giocatore amaranto mette in corner, che però è senza esito

37′ – Ammonito Petermann per fallo su Rizzo

33′ – Cross di Lodi per Marotta, che tira al volo, ma ancora Confente respinge. Il centravanti rossazzurro era comunque in offside, punizione per la Reggina

31′- Biagianti mette in mezzo, ma Conson respinge in corner. Lodi batte il corner, ma la palla finisce fuori. Protestano i rossazzurri per una presunta deviazione di Confente in corner

30′ – Tiro di Vassallo, telefonato e Confente blocca

26′ – Calcio d’angolo per il Catania. Lodi batte, ma la difesa amaranto respinge

25′ – Viene fermato in fuorigioco Marotta

24′ – Inizio all’arrembaggio per i padroni di casa

20′ – Doppio intervento di Confente che rimette in calcio d’angolo. Sul secondo corner Marotta ci prova, ma mette fuori

19′ – Corner per il Catania

15′ – Corner di Lodi, colpo di testa di Aya, ma Confente blocca.

14′ – Liscio di Confente e per poco Marotta non ne approfitta

12′ – Fallo in attacco di Zibert. Punizione per il Catania

7′ – Biagianti insacca, ma l’arbitro aveva già fischiato un fallo su Confente, che è dolorante. Entrano i sanitari

5′ – Ancora Barisic sulla fascia, ma Confente lo anticipa e blocca

4′ – Primo tiro in porta è del Catania. Barisic in diagonale tira, ma il pallone va fuori

2′ – Si è rialzato Mastrippolito dopo uno scontro con Barisic

1′ – Un giocatore della Reggina a terra. Entrano i sanitari

20,45 – Partiti

20,41 – Entrano in campo le due squadre

20. 40 – Come già preannunciato, dai convocati rossazzurri è stato escluso il terzino Calapai, alle prese con un problema muscolare.

20,30 – Il tecnico della Reggina Roberto Cevoli si affida a un 4-3-3 con il trio Tulissi-Tassi-Sandomenico in attacco

20,20 – Mister Sottil conferma il 4-2-3-1 con Barisic, Lodi e Vassallo trequartisti alle spalle della punta Marotta, che ha vinto all’ultimo il ballottaggio con Curiale.

20,17 – Ecco le formazioni ufficiali:

20,15 – Le squadre sono da diversi minuti in campo per il riscaldamento.

 

20,13 – L’imperativo è vincere per il Catania, una squadra che nelle ultime quattro partite ha accusato una certa flessione dopo un ottimo avvio. Lo striscione della curva nord parla chiaro.

20,08 – Buonasera a tutti voi da Giuliano Spina. Questa sera seguiremo insieme la sfida allo stadio Angelo Massimino di Catania valida per il campionato di serie C girone C tra Catania e Reggina. Una classica del calcio meridionale tra due squadre che fino a qualche anno fa si sfidavano nella massima serie.