Catania – Fidelis Andria, le probabili formazioni

Catania – Fidelis Andria, le probabili formazioni

CATANIA – Ripartire è obbligatorio per il Catania di Pino Rigoli che oggi, alle 18,30, sfiderà al “Massimino” la sorprendente Fidelis Andria in un match valido per la seconda giornata di ritorno del Girone C di Lega Pro.

Una sfida ad armi pari vista la posizione di classifica e anche i meriti attribuiti alle due squadre, che hanno la miglior difesa di tutto il campionato (16 reti subite): si cercherà senza dubbio di fare risultato.

Andiamo a vedere però le scelte dei due allenatori, alcune obbligate.

Il Catania giocherà con il 4-3-3 dando spazio a Mbodj al centro della difesa, che sostituirà Gil. Nel caso in cui lui non giocasse è pronto De Santis. Di Cecco dovrebbe essere regolarmente schierato a destra, mentre tornerà Bergamelli. Scoppa, Bucolo e Mazzarani, arretrato, in mezzo al campo sono pronti a servire il rientrante dal primo minuto Di Grazia, Barisic come punta e Andrea Russotto.

D’altra parte, la Fidelis di Favarin deve tenere conto di alcune importanti assenze come quelle del centravanti Cruz o di Onescu. Andando con ordine, però, c’è anche da sorridere: tornano Colella come difensore centrale, il trequartista Mancino e Cianci in attacco, che torna a giocare dopo un infortunio. Per il resto, l’undici federiciano dovrebbe essere quello sceso in campo al “Degli Ulivi” nel derby contro il Foggia, con la possibilità per Felipe Curcio di sostituire Colella nel caso in cui quest’ultimo non riuscisse a farcela dal primo minuto.

PROBABILI FORMAZIONI

CATANIA (4-3-3): Pisseri; Di Cecco, Mbodj, Bergamelli, Djordjevic; Scoppa, Bucolo, Mazzarani; Di Grazia, Barisic, Russotto. All. Rigoli

FIDELIS ANDRIA (3-5-2): Poluzzi; Aya, Rada, Colella; Tartaglia, Piccinni, Mannino, Minicucci, Tito; Volpicelli, Cianci. All. Favarin

Commenti