Catania, ecco qual è la situazione dei 4 campi di calcio disponibili per le società catanesi - Newsicilia

Catania, ecco qual è la situazione dei 4 campi di calcio disponibili per le società catanesi

Catania, ecco qual è la situazione dei 4 campi di calcio disponibili per le società catanesi

CATANIA – Il campo comunale di calcio quest’anno non sarà agibile per la mancata proroga della FIGC, che da diversi anni aveva dato l’ok, pur senza i requisiti necessari.

Adesso con la scomparsa del Fontanarossa, diventato un posteggio, ci sono disponibili solamente 4 campi: Zia Lisa, Nesima, Seminara e Duca d’Aosta.



Ma qual è la reale situazione?

A Zia Lisa il terreno di gioco è ancora accettabile, anche se la struttura è fatiscente, basterebbe poco per rimetterlo in sesto. Il campo di Nesima (da come si evince nell’immagine in evidenza) con un po’ di buona volontà si potrebbe sistemare bene solo il terreno di gioco, in quanto i quattro spogliatoi sono ottimi. L’ingresso è vietato ai tifosi, ma tant’è… Il Seminara ha bisogno di una sistemazione e la Multiservizi potrebbe fare un buon lavoro. Il Duca d’Aosta, da 50 anni il perno del calcio giovanile catanese, potrebbe essere la carta vincente, se verrà sistemato il terreno di gioco.


Dunque, le società catanesi (Atletico Catania, Catania Nuova, Catania 80, Real Catania, etc.) per poter giocare in tutta tranquillità dovranno formulare le loro richieste in base alla reale disponibilità, altrimenti sarà dura per tutti.

Articolo redatto da Salvo Pappalardo

Per rimanere sempre aggiornato scarica la nostra app.