Catania-Cavese 4-0: quaterna di Lodi su palla inattiva. L’arbitro fischia la fine, rossazzurri cinici e spietati – RIVIVI LA CRONACA

Catania-Cavese 4-0: quaterna di Lodi su palla inattiva. L’arbitro fischia la fine, rossazzurri cinici e spietati – RIVIVI LA CRONACA

CATANIA – Vincere è l’unico imperativo per il Catania per dimenticare in fretta la batosta di Monopoli. Questa sera allo stadio Angelo Massimino, fischio d’inizio alle 20,45, i rossazzurri vi proveranno contro la Cavese. Una vera e propria prova del nove sotto tutti i punti di vista.

SECONDO TEMPO


90′ + 5′ – GOL CATANIA! Lodi su punizione fa la fotocopia del primo gol. Dopo il gol l’arbitro emette il triplice fischio. Catania batte Cavese 4-0

90′ + 4′ – Ammonito Matera per fallo su Curiale



90′ + 3′ – Respinta di Bisogno su tiro dal lato di Dall’Oglio

90′ – Quattro minuti di recupero. Sul gol sembra che ci sia stata un deviazione leggera di Marzorati

89′ – GOL CATANIA! Colpo di tacco di Curiale, che appoggia in rete un assist di Pinto

88′ – Ci prova Dall’Oglio con un missile e per poco non inquadra la porta

87′ – Ancora l’autore dell’errore dal dischetto in offside

85′ – Fermato De Rosa in fuorigioco

83′ – Tiro di Pinto alto

83′ – Ammonito Nunziante per la Cavese

81′ – Punizione per il Catania. Lodi batte, ma colpisce la barriera

77′- Doppio cambio Catania. fuori Silvestri e Di Molfetta, dentro Esposito e Di Stefano. Cambio pure nella Cavese: fuori Castagna, dentro Stranges

76′ – Rigore per la Cavese per fallo di Mbende su Saint Maza. Sul dischetto si presenta De Rosa, ma colpisce il palo

75′ – Russotto prova a servire De Rosa, ma Furlan blocca a terra

73′ – Tiro da fuori area di Saint Maza che finisce alto

72′ – Azione personale di Di Molfetta. che tira e colpisce l’esterno della rete

68′ – Cambio Catania: esce Di Piazza, entra Curiale

66′ – Doppio cambio Catania: Llama e Dall’Oglio prendono il posto di Mazzarani e Rizzo

65′ – De Rosa calcia a giro, ma Furlan blocca a terra

64′ – Punizione per la Cavese

62′ – Si fanno sentire i tifosi della curva nord

60′ – Velo di Di Piazza per Di Molfetta, che tira, ma spara alto. Nel frattempo nella Cavese esce Favasuli, entra Saint Maza

56′ – Furlan interviene su Addessi e blocca

54′ – Doppio cambio Cavese: fuori Di Roberto ed El Ouazni, dentro Addessi e De Rosa

54′ – Rovesciata di Mazzarani di poco fuori

52′ – Ammonito Matino per fallo su Lodi. Sugli sviluppi dell’azione la difesa metelliana respinge

50′ – Fermato in fuorigioco El Ouazni

48′ – Corner per la Cavese respinto però dalla difesa rossazzurra

46′ – Fallo di Matera su Rizzo. Punizione per il Catania. Sulla battuta la retroguardia campana spazza

46′ – Partiti! Cambio Cavese: esce D’Ignazio, entra l’ex Russotto

INTERVALLO

21,48 – Rientrano le squadre in campo

21,46 – Un Catania propositivo e incisivo ha chiuso il primo tempo in vantaggio per due a zero. Manca poco all’inizio del secondo tempo

PRIMO TEMPO

45′ + 1′ – GOL CATANIA! Di Piazza con un tiro a giro in area questa volta insacca alle spalle di Bisogno. Sull’azione l’arbitro fischia la fine del primo tempo

45′ – Conclusione rasoterra di Di Roberto bloccata senza problemi da Furlan. Un solo minuto di recupero

43′ – Fallo di Silvestri. Punizione per la Cavese

42′ – Tiro-cross di Di Molfetta, che però finisce fuori

41′ – Calapai mette in area, ma Di Piazza per poco non arriva e l’azione sfuma

40′ – Fallo in attacco della Cavese. Punizione per il Catania

38′ – Fermato in offside D’Ignazio

36′ – Gol annullato per fuorigioco a Di Piazza, che aveva appoggiato in rete un assist di Mazzarani

34′ – I tifosi della curva nord espongono uno striscione in onore del settantatreesimo compleanno della società rossazzurra

32′ – El Ouazni lanciato a rete tira, ma spara fuori

29′ – Sugli sviluppi arriva un tiro da fuori area che Furlan blocca senza problemi

28′ – Punizione per la Cavese per fallo su El Ouazni. Si rialza nel frattempo Calapai

27′ – Fallo su Calapai, che è a terra

22′- Bisogno interviene su Wellbeck lanciato a rete. Rossazzurri aggressivi

19′ – GOL CATANIA! Lodi sulla battuta del calcio piazzato è chirurgico e alla sua maniera insacca nell’angolino alto della porta difesa da Bisogno. 1-0

18′ – Fallo su Mazzarani. Punizione per il Catania

16′ – Corner per il Catania, ma Bisogno respinge

15′ – Sugli sviluppi dell’azione Pinto tira dalla distanza, ma non inquadra la porta

14′ – Fallo di Marzorati su Di Piazza. Punizione per il Catania

12′ – Colpo di testa di Silvestri sugli sviluppi di un calcio d’angolo, ma Bisogno blocca senza problemi

10′ – Gran tiro a giro di Di Molfetta dal limite dell’area, ma la palla finisce di poco fuori

8′ – Protestano i rossazzurri per un atterramento su Di Piazza in area sugli sviluppi del corner

8′ – Calapai prova a mettere in mezzo, ma Marzorati mette in angolo

7′ – Respinge la difesa ospite

6′ – Corner per il Catania

5′ – Qualche problema per Favasuli, che però si rialza

4′ – Nulla di fatto dopo il calcio piazzato

3′ – Punizione per la Cavese

2′- La difesa metelliana spazza

2′ – Corner per i rossazzurri

1′- Partiti! Catania che attacca da sinsitra verso destra rispetto al nostro punto di osservazione

PRE PARTITA

20,45 – Entrano le squadre in campo

20,40 – La scorsa stagione la sfida finì con un rotondo 5-0 per i rossazzurri. A segno Manneh (doppietta), Lodi, Marotta e Calapai

20,34 – Camplone si affida a un 433 con il trio d’attacco Di MolfettaDi PiazzaMazzarani. Campilongo, tecnico dei campani, schiera un 352 con le punte Di Roberto e El Ouazni.

20,32 – Ecco le formazioni ufficiali

20,24 – Intanto le squadre si stanno riscaldando

20,19 – La compagine di Camplone deve assolutamente reagire dopo la cocente sconfitta di Monopoli

20,16 – Buonasera a tutti voi amici e amiche di Newsicilia da Giuliano Spina. Questa sera seguiremo insieme la partita in scena allo stadio Angelo Massimino tra Catania e Cavese, valida per la sesta giornata del campionato di calcio di serie C girone C, fischio d’inizio alle 20,45. Un vero e proprio test verità contro un avversario non proprio agevole per i rossazzurri, che devono dimenticare in fretta il tonfo di domenica a Monopoli.