Bomber cercasi per Palermo e Leonzio, colpi da B per il Trapani. Catania, cambi sulle fasce?

Bomber cercasi per Palermo e Leonzio, colpi da B per il Trapani. Catania, cambi sulle fasce?

PALERMO – Alcune trattative, tanti sondaggi e innumerevoli nomi: il mercato siciliano inizia a infiammarsi per rinforzare le rose e dare ai rispettivi allenatori i calciatori giusti per il raggiungimento dei propri obiettivi.

Quello del Palermo è certamente uno dei più importanti, visto che raggiungere la Serie A, guardando la classifica, adesso è possibile. Dalle prime impressioni, sembrerebbe che i rosanero stiano cercando di puntellare l’attacco per la seconda metà di stagione con un bomber da affiancare al macedone Nestorovski. Per questa ragione, si era fatto il nome di Samuel Di Carmine, del Perugia, ma il presidente degli umbri, Santopadre, ha smentito ogni tipo di cessione, almeno al momento. Si starebbe puntando, allora, su George Puscas, centravanti del Benevento e di proprietà dell’Inter, e su Andrea Cocco, attualmente al Pescara: per il primo, ci sarebbero stati dei contatti con l’agente. Si lavora a un prestito con diritto di riscatto. Sempre in casa Benevento, potrebbe approdare in Sicilia Yussif Chibsah: in corsa per il centrocampista anche il Frosinone. Sul banco delle cessioni, invece, destinato a partire Carlos Embalo, destinazione Brescia: da valutare anche Gaetano Monachello, che interesserebbe all’Ascoli.

Priorità a centrocampo per il Trapani, che pesca dalla Serie B: pronti gli arrivi di Francesco Corapi, classe ‘85 del Parma, e di Fabio Scarsella, classe ‘89 della Cremonese. I due rinforzi potrebbero essere ufficializzati già la prossima settimana: sempre in mediana, non è da escludere l’approdo in granata di Davide Petermann, in prestito dal Palermo. Per la difesa, si valuta il ritorno di Desiderio Garufo, attualmente al Parma. Partirà Anthony Taugourdeau, ormai sposo al Piacenza, insieme con Matteo Legittimo: il centrale interessa sia al Lecce che al Cosenza. Stefan Bajic potrebbe fare il salto di categoria, andando alla Cremonese, mentre si allontana l’ipotesi Pordenone per Federico Maracchi: su di lui, ci sarebbe lo Spezia.

Il nome nuovo in casa Catania è quello di Angelo Tartaglia, classe ‘92 del Novara. Il terzino destro potrebbe essere il sostituto di Stefan Djordjevic, che andrebbe all’Alessandria a titolo definitivo: al momento non c’è nessuna trattativa, ma solo qualche sondaggio. In attesa, ovviamente, degli arrivi di Giuseppe Caccavallo e Jacopo Dall’Oglio: se per il primo è già tutto definito da giorni, per il secondo è stato trovato l’accordo solo in queste ultime ore. Gli affari, che porterebbero entrambi i calciatori in rossazzurro con la formula del prestito, si dovrebbero concretizzare nel corso della prossima settimana. Capitolo Maks Barisic: lo sloveno tornerà a Catania dopo il prestito all’Andria. Potrebbe anche restare, qualora gli etnei riuscissero a piazzare Mattia Rossetti o Ze Turbo, liberando un posto tra le fila degli Under. In caso contrario, ci sarebbe il Monopoli pronto a fare un’offerta.



Tantissimi nomi in uscita per il Siracusa, che potrebbe essere artefice di una vera e propria rivoluzione: oltre ai già annunciati Giangiacomo Magnani, Tino Parisi e Andrea De Vito, alla lista dei possibili partenti potrebbero aggiungersi il difensore Tiziano Mucciante, il centrocampista Marco Palermo e l’attaccante Salvatore Sandomenico. Vincenzo Plescia, in prestito dal Palermo, starebbe per tornare alla base per poter giocare con più continuità. L’unico nome vicino agli aretusei sarebbe quello di Giuseppe Madonia, ex Akragas e in rotta di collisione con la Virtus Francavilla: per acquistare l’attaccante, tuttavia, bisognerà battere la concorrenza della Reggina.

Serve un bomber che realizzi goal salvezza per la Sicula Leonzio: cinque i nomi per l’attacco. Si pensa, su tutti, a Ciro Foggia, vecchia conoscenza del tecnico Diana: profili interessanti anche quelli di Manuel Sarao, del Monopoli, Stefano Padovan, in forza alla Casertana, Caetano Calil, fuori rosa dal Catania, e Bangu, in prestito al Vicenza e di proprietà della Fiorentina. Probabile che uno di loro approdi in bianconero. A centrocampo, invece, si valuta Bruno Vicente dell’Akragas. Sul fronte cessioni, si cerca una sistemazione per Diogo Tavares, fuori dal progetto tecnico dei lentinesi. Monteleone e Bonfiglio torneranno al Palermo, in uscita anche Russo.

Infine, solo mercato in uscita per l’Akragas. Il centrocampista Fabrizio Bramati potrebbe ripartire da Malta, al Gzira, in Premier League. L’Udinese, invece, è interessata ai due giovani akragantini Calogero Minacori e Silvio Tripoli, che hanno già esordito in questo campionato di Serie C.

(in foto: George Puscas e Fabio Scarsella)