Acquisto Calcio Catania da parte della S.I.G.I., Pellegrino a Newsicilia: “Siamo già a lavoro per i prossimi step”

Acquisto Calcio Catania da parte della S.I.G.I., Pellegrino a Newsicilia: “Siamo già a lavoro per i prossimi step”

CATANIA – Tanta euforia, ma anche tanto pensiero a ciò che verrà a breve, dopo lacquisto del Calcio Catania da parte della S.I.G.I. (Sport Investment Group Italia). Un grande traguardo raggiunto, quello del salvataggio della matricola 11.700 del 1946, dopo mesi vissuti al cardiopalma per timori riguardanti il futuro del club rossazzurro, per il quale si è temuto più volte il fallimento.


Adesso verranno due step fondamentali, dopo quelli già superati e l’ufficializzazione della cessione da parte della precedente proprietà: la formalizzazione del contratto di vendita da parte di Finaria nella giornata di domani e liscrizione al prossimo campionato di Serie C entro il prossimo 5 agosto.


Riguardo a questi ultimi passaggi, che saranno i primi per cominciare a dare una forma all’immediato futuro del club rossazzurro, è intervenuto ai nostri microfoni Maurizio Pellegrino, ex giocatore e allenatore rossazzurro e adesso uno dei punti di riferimento della società che ha appena acquisito la compagine etnea.


“Siamo felici – afferma Pellegrino –, ma siamo già prontamente a lavoro per cercare di risolvere adesso problemi più seri. Una volta smaltita la giusta soddisfazione ci tocca lavorare. Riguardo alle prossime due tappe l’ottimismo c’è, però si tratta di cose molte delicate e importanti, che vanno affrontate con molta attenzione. Oggi si è preservato un bene e ci sarà una forma nuova di aggregazione, perché è stato fatto un qualcosa di costruttivo per la città e per i suoi appassionati. Già abbiamo in mente qualcosa riguardo al progetto tecnico, ma ancora è presto per approfondire questo aspetto. Andiamo avanti per step e quello principale è il lavoro che lavvocato Augello, assieme al suo gruppo di professionisti, sta portando avanti per liscrizione al campionato“.