A2 Gold Basket, una vittoria su tre nell’ultima giornata di regular season

A2 Gold Basket, una vittoria su tre nell’ultima giornata di regular season

JESI – Termina la regular season per le siciliane impegnate nel campionato di A2 Gold di pallacanestro.

Un campionato che, tra luci ed ombre, ha comunque permesso alla Moncada Agrigento l’accesso ai play-off per la promozione tra le grandi.

La conquista del lascia passare per i play-off era già stata messa a segno nelle giornate precedenti e, quindi, la sconfitta per 88-78 patita al PalaTriccoli fa solo rimpiangere le due posizioni perse (dal sesto all’ottavo posto in classifica) e la possibilità di affrontare un’avversaria più abbordabile, quanto meno sulla carta.

Una partita che celebra l’addio al basket del giocatore Jesino, Richard Mason Rocca, autore nell’ultima partita della sua vita, di una prova splendida, capace di trascinare la squadra di casa alla vittoria. Non sono bastate al Moncada le ottime prove di Dudzinski, 14 punti, e di De Laureentis, 10 punti e 6 rimbalzi, per poter evitare la sconfitta.

Ora per la squadra di Coach Ciani, inizia l’impegno più duro che, in prima battuta, dovrà affrontare, nella prima partita di play-off, la prima della classe della A2 Silver, la De Longhi Treviso.

Ottima vittoria invece, anche se priva di reale significato per la classifica, per Trapani. La squadra granata riesce ad espugnare il Pala San Filippo e a portare a casa una vittoria al cardio palma per 75-76, che le permette di star davanti alla cugina Orange Moon Barcellona, sconfitta a Casalpusterlengo. Alla squadra di coach Perdichizzi, infatti, non basta la monumentale prova di Shepherd, autore di ben 31 punti, per chiudere in bellezza un anno pieno di vicissitudini societarie. Alla fine del match, infatti, Barcellona deve registrare un 82-78 che l’attesta al terz’ultimo posto in classifica, proprio a favore di Casalpusterlengo.

Cattura

Cattura1

 

Commenti