Turturro debutterà a Palermo con “Rigoletto”: il grande attore rende omaggio alle sue origini

Turturro debutterà a Palermo con “Rigoletto”: il grande attore rende omaggio alle sue origini

PALERMO – Accolto a braccia aperte l’attore John Turturro, che ha trascorso un fine settimana a Palermo per incontrare il sindaco Leoluca Orlando e i vertici del Teatro Massimo e discutere i dettagli del suo prossimo impegno: “Rigoletto” di Giuseppe Verdi che debutterà il 13 ottobre.

Resta il mistero sulla regia del capolavoro verdiano, Turturro ha solo detto che al momento non può distrarsi dal ruolo che interpreterà, Guglielmo da Basketville, poiché le riprese del “remake” de “Il nome della rosa” a Roma sono ancora in corso e tutti hanno la bocca cucita.




L’attore ha, però, raccontato che reciterà con il suo antagonista Rupert Everett, nella parte di Bernardo Gui, il temibile domenicano.

Di certo, Torturro non ha nascosto le sue simpatie verso l’opera italiana, dato che lui stesso ha origini siciliane e vuole rendere omaggio alle sue radici ma soprattutto a suo padre, che con tanti sacrifici gli consentì di frequentare la Yale school of Drama, e a suo nonno che gli trasmise la passione per l’opera.


Commenti