Taormina Film Fest, annunciato il primo ospite internazionale: arriva in Sicilia Nikolaj Coster-Waldau

Taormina Film Fest, annunciato il primo ospite internazionale: arriva in Sicilia Nikolaj Coster-Waldau

TAORMINA – Sarà Nikolaj Coster-Waldau il primo ospite internazionale dell’attesa sessantaseiesima edizione del Taormina Film Fest.


Il carismatico e affascinante attore danese, noto al grande pubblico per aver dato voce e volto al personaggio di Jamie Lannister nella pluri acclamata e premiata serie televisiva targata HBO “Il Trono di Spade“, salirà sul palco del Teatro Antico per ritirare uno dei tradizionali Taormina Arte Award per l’eccellenza cinematografica nel corso dell’ultima serata della prestigiosa kermesse della città del Centauro.


Nonostante l’emergenza sanitaria ancora in corso, Taormina infatti si prepara ad accogliere i grandi volti del cinema internazionale e gli appassionati della settima arte



Il debutto del festival, diretto da da Leo Gullotta e Francesco Calogero – prodotto e organizzato da Videobank S.p.A. su concessione della Fondazione Taormina Arte Sicilia – avverrà l’11 luglio, in sala e su MYmovies.it, con cerimonia di chiusura nel suggestivo scenario del Teatro Antico il 19 luglio.

Ambasciatore di buona volontà a favore del Programma delle Nazioni Unite per lo sviluppo, Nikolaj Coster-Waldau, che si batte per istanze sociali come l’uguaglianza di genere e i cambiamenti climatici, sarà uno degli acclamati protagonisti della cerimonia di chiusura del 66° Taormina Film Fest, che anche quest’anno vanta una locandina iconografica.


Realizzata da Ginevra Chiechio, rappresenta una citazione de “Il Gattopardo“, fortunato caso letterario nato dalla penna di Giuseppe Tomasi di Lampedusa e colossal di Luchino Visconti, padre del neorealismo, che nel 1963 si aggiudicò la Palma d’oro al Festival di Cannes. A capeggiare sulla locandina sono Tancredi e Angelica, impersonati rispettivamente da Alain Delon e Claudia Cardinale, in un istante di intimità durante la frenesia della celebre scena del ballo. Si tratta di un omaggio che, nella scelta del colore rosso, intende anche enfatizzare la componente emotiva di cui la Sicilia è intrisa.

Fonte foto: Facebook – Taormina Film Fest

Fonte immagine di copertina: Wikipedia