Cinéma de la Plage: oggi ultimo appuntamento

Cinéma de la Plage: oggi ultimo appuntamento

Cinéma de la Plage: oggi ultimo appuntamento

CATANIA – La movida catanese, si sa, è rinomata in tutta Italia, ma questa estate si è davvero superata. La creatività e la voglia di stare insieme, si sono spostate sulla spiaggia. A partire da metà Luglio, i ragazzi provenienti da tutta la provincia, si sono riuniti davanti ad un megaschermo proiettante i film dei migliori registi. L’appuntamento da non perdere, di questa stagione, è stato il Cinéma de la Plage.


Infatti si è diffusa, sempre più velocemente, l’usanza di recarsi, ogni lunedì intorno alle 22, gratuitamente, presso lo stabilimento balneare “Le Capannine”, accompagnati da qualche bevanda, per gustare tutti insieme, la visione delle pellicole sotto il cielo stellato.


capannine catania

L’idea che ha riscosso grande successo, è di due ragazzi dell’Associazione Culturale di CiakCatania, Adriano Spadaro e Jacopo Jenuardi. “Ci trovavamo a Cannes, durante il Festival” – ha spiegato Spadaro – “Uno degli eventi serali della rassegna, portava il nome del nostro progetto e quella sera proiettavano il film di Fellini «8 e mezzo». Come non trarre ispirazione?

È così che sono poi stati coinvolti anche gli altri ragazzi che collaborano con CiakCatania, Sergio Vittorio Scuderi, Samir Kharrat, Alessio Balsamo, Silvia Savoca, Ernesto Rossitto e Michele Conticello. Alla realizzazione concreta del progetto hanno lavorato anche il gruppo Generazione Distratta, insieme a Giorgio Pappalardo, Domenico Leonardi, Filippo Liardo e Marco Zappalà.

Siamo orgogliosi dei risultati ottenuti, questi valgono ad andare oltre lo stress organizzativo e abbiamo intenzione di tornare anche l’anno prossimo, adottando alcuni accorgimenti tecnici che ci permetteranno di migliorare il servizio” – ha dichiarato sempre Spadaro.

Oggi si svolgerà la serata di chiusura per questa prima edizione dell’evento. Tra i più affezionati, l’attesa di scoprire il titolo dello spettacolo finale, è grande. Del resto fino ad adesso si sono susseguite le opere firmate da grandi maestri dello schermo come Tarantino, Spielberg e Fincher.

Non va, inoltre, dimenticato il tributo fatto a Robin Williams, in occasione della sua morte, per la magistrale interpretazione in Mrs Doubtfire.

E’ davvero tutto pronto per la festa conclusiva, poi verrà chiuso il sipario ma solo provvisoriamente, in attesa dell’anno prossimo.